SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Marconi, presa nomade per furto

Gli agenti della volante hanno arrestato per furto aggravato una nomade che aveva rubato, con due complici, il portafoglio da uno zainetto di una straniera. La donna è stata rintracciata dagli agenti che l'hanno bloccata, continuano le ricerche dei complici

printDi :: 18 maggio 2020 16:22
Marconi, presa nomade per furto

(AGR) Gli agenti di Polizia del Reparto Volanti, ieri pomeriggio, nel transitare in  viale Guglielmo Marconi, giunti nei pressi dell’ omonima fermata metro, hanno notato una donna in evidente stato di agitazione che, sbracciandosi, richiamava la loro attenzione.  Questa, 37enne georgiana, ha raccontato agli agenti che poco prima, tre nomadi -  due donne ed un uomo -, dopo essersi avvicinati a lei, con destrezza, erano riusciti ad aprirle lo zainetto che aveva a tracolla rubandole il portafogli. A quel punto la vittima aveva iniziato ad urlare e, una delle due ladre, aveva lasciato cadere a terra il maltolto, impossessandosi però di una banconota da 50 euro. I tre malviventi, subito dopo avevano fatto perdere le proprie tracce.  

Immediatamente i poliziotti hanno iniziato una battuta in zona e, proprio su viale Marconi, hanno notato 3 persone fuggire in direzione di Ponte Marconi. Grazie anche all’ausilio del personale di Polizia Roma Capitale, gli agenti sono riusciti a bloccare una delle due donne. Identificata per O.S. 28enne, con vari precedenti di polizia, è stata accompagnata negli uffici di polizia dove è  stata arrestata per  furto aggravato. Proseguono le ricerche dei due complici.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE