SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Lampedusa e’ al collasso. De Lieto LI.SI.PO.: a nulla e’ servito promettere 11 milioni di euro alla Tunisia

Lampedusa, continua senza sosta l’ invasione”.

print21 agosto 2020 19:57
de Lieto, li.si.po., troppi stranieri commettono reati

de Lieto, li.si.po., troppi stranieri commettono reati

(AGR)  Molteplici sbarchi sono avvenuti nella notte, diverse centinaia  di migranti si sono aggiunti ad altri fino a raggiungere 1.400 migranti circa. Ma non finisce qui – ha dichiarato il Segretario Generale del Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.) Antonio de Lieto – A nulla è servito promettere 11 milioni di euro alla Tunisia per contenere gli sbarchi. 

Antonio de Lieto – Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.)

Antonio de Lieto – Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.)

E’ una “telenovela” già vista.  La “piaga invasione” a giudizio del LI.SI.PO. – ha continuato de Lieto – si risolve solo con il blocco navale e chiusura dei nostri porti. Ormai Lampedusa è collassata ed il LI.SI.PO. si chiede perché il Governo non chiude i porti? Tutto ciò, può creare a parere del LI.SI.PO., enormi rischi sanitari e seri problemi sociali.

Questa “invasione” – ha evidenziato de Lieto – aumenta a giudizio del LI.SI.PO. il  rischio di ingrossare ancor più il numero di contagi di COVID-19. Il momento è molto delicato e l’esecutivo farebbe bene ad ascoltare il “grido di allarme” più volte lanciato dal LI.SI.PO.- la tanta temuta seconda ondata del virus – ha concluso de Lieto -  può essere agevolata proprio dalla mancata decisione di chiudere i nostri porti ivi compreso i confini terrestre con l’EST. Chiudere i nostri porti prima che sia troppo tardi. La salute degli Italiani prima di tutto!!!

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE