SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Hashish nelle merendine, preso pusher ad Ostia con 10 kg. di droga ed armi

Controlli antidroga dei Carabinieri da Ostia a Roma, arrestate 7 persone e sequestrati circa 11 kg. di sostanze stupefacenti, rinvenuta e sequestrata anche una pistola con matricola abrasa e la somma di circa 18500 euro in contanti. In manette pure pusher 65enne a Don Bosco

printDi :: 12 gennaio 2024 13:47
Carabinieri droga sequestrata ad Ostia 10 kg. droga nascosta nelle merendine

Carabinieri droga sequestrata ad Ostia 10 kg. droga nascosta nelle merendine

(AGR) I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno eseguito una serie di controlli antidroga, dai quartieri del centro alle periferie, che hanno portato all’arresto, d’intesa con la Procura della Repubblica di Roma, di 7 persone e al sequestro di centinaia di dosi di sostanze stupefacenti, tra cocaina, crack, marijuana e hashish, e circa 18.500 euro

A Ostia, in piazza dei Sicani, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Ostia hanno arrestato un 21enne romano, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane, è stato fermato dai militari mentre era alla guida di un’auto noleggiata. Dall’interno del mezzo fuoriusciva un forte odore di hashish che ha permesso, a seguito di un controllo, di rinvenire circa 400 g di hashish, nascosta sotto il sedile e confezionata all’interno delle merendine, e di una pistola calibro 6.35 modello “Zastava” con matricola abrasa, già con il colpo in canna e con altri cinque inseriti nel caricatore, nonché denaro contante. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso ai Carabinieri di rinvenire e sequestrare nella disponibilità dell’indagato ulteriori 8,5 kg della stessa sostanza e la somma contante di circa 1.300 oltre al materiale utile per il confezionamento e la pesatura delle dosi.

Nel quartiere Prima Porta invece, i Carabinieri della Stazione Roma La Storta hanno arrestato una coppia di giovani romani, lui 23enne e lei di 21, poiché, fermati a bordo di un’auto, sono stati trovati in possesso di 46 dosi di cocaina, 7 di hashish e la somma in contanti di 655 euro.

Al Tiburtino, un 36enne romano è stato notato di notte da una pattuglia della Stazione Roma Nomentana mentre era all’interno della sua auto in sosta, insospettendo i militari che, a seguito di un controllo hanno rinvenuto e sequestrato 12 dosi di cocaina e circa 800 euro in contanti.

A San Basilio, un 30enne romano è stato fermato notato dai Carabinieri della Stazione Roma San Basilio, alla guida di un’utilitaria e, una volta fermato in via Tiburtina al termine di un controllo d’iniziativa è stato trovato in possesso di quattro “panetti” di hashish per un peso complessivo di circa 400 g, 90 g di marijuana e 500 euro in contanti.

Nel rione storico di Trastevere invece, i Carabinieri hanno arrestato un 26enne egiziano nei pressi di Ponte Sisto: l’uomo è stato bloccato dai militari subito dopo aver ceduto una dose di hashish ad un turista francese in cambio di denaro.

Nel quartiere Collatino, in via Rovigno d’Istria, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro hanno controllato un 25enne dove è stato trovato in possesso di una dosa di cocaina. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso ai Carabinieri di rinvenire e sequestrare altre 254 dosi di cocaina 190 dosi di crack, 50 g di mannite - sostanza usato per il taglio delle dosi e la somma in contante di circa 14.000 euro in contanti, ritenuta il provento di pregressa attività illecita.

Infine, nel quartiere Don Bosco, mentre percorreva a piedi via Mazzoccolo, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno controllato un romano 65enne, trovato in possesso di 6 involucri di cellophane termosaldati contenenti cocaina e circa 500 euro in contanti.Tutti gli arresti sono stati convalidati.

Si precisa che i procedimenti versano nella fase delle indagini preliminari, per cui gli indagati sono da ritenersi innocenti fino ad eventuale sentenza definitiva.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE