SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Guidonia, deteneva illecitamente, in un armadio della camera da letto tre pistole ed oltre trecento proiettili, arrestato 36enne

L'uomo deteneva in una borsa: una pistola Beretta 35 calibro 7,65 avente la matricola abrasa, una pistola Walter calibro 22 risultata rubata, con denuncia presentata presso la Stazione Carabinieri di Monte Compatri, una pistola Beretta 84 FS cal. 9 corto, risultata smarrita

printDi :: 27 luglio 2022 15:36
Carabinieri Guidonia le armi sequestrate

Carabinieri Guidonia le armi sequestrate

(AGR) Si comunica, nel rispetto dei diritti degli indagati (da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell'attuale fase del procedimento - indagini preliminari – fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) e al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito che i Carabinieri della Tenenza di Guidonia Montecelio hanno tratto in arresto un 36enne romano gravemente indiziato di detenere un’arma clandestina, nonché dell’illecito possesso del relativo munizionamento, oltre che della ricettazione del predetto materiale.

All’esito dell' attività investigativa, avuto il sentore che l’uomo, già noto per precedenti reati, avrebbe potuto rendersi responsabile delle descritte condotte, i Carabinieri hanno eseguito una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo. Le attività, permettevano di rinvenire, a conferma dei sospetti, in una borsa occultata sopra di una armadiatura collocata in camera da letto: una pistola Beretta 35 calibro 7,65 avente la matricola abrasa, una pistola Walter calibro 22 risultata rubata, con denuncia presentata presso la Stazione Carabinieri di Monte Compatri, una pistola Beretta 84 FS cal. 9 corto, risultata smarrita, con denuncia presentata presso la Stazione Carabinieri di Riano, oltre a circa 300 proiettili illegalmente detenuti, materiale poi sottoposto a sequestro.

La persona, veniva deferita all’A.G. di Tivoli e sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE