SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Gran Sasso, recuperate due escursioniste nel teramano

L'allarme è stato lanciato da un bosco situato alla base della parete est del versante orientale di Corno Grande, meglio conosciuto come il Paretone, sul Gran Sasso.Le due escursioniste residenti a Parma si sono trovate in difficoltà per aver perso il sentiero

printDi :: 15 luglio 2020 07:53
il punto dove sono state recuperate

il punto dove sono state recuperate

(AGR) Si erano perse in montagna. Non riuscivano più a trovare la strada giusta e si ersno trovate dinanzi a salti di roccia e dirupi che gli impedivano di tornare indietro. A quel punto hanno deciso di dare l’allarme ed il Soccorso Alpino è scattato. L'allarme è stato lanciato da un bosco situato alla base della parete est del versante orientale di Corno Grande, meglio conosciuto come il Paretone, sul Gran Sasso.

Le due escursioniste residenti a Parma si sono trovate in difficoltà per aver perso il sentiero. A convincerle ad allertare prima l’albergo in cui risiedono e poi il 118 è stata la situazione pericolosa nella quale si sono ritrovate, una serie di salti rocciosi anche di diversi metri gli hanno infatti impedito di tornare indietro.

Tramite lo smartphone, in tempo reale hanno condiviso la loro posizione, permettendo così ai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico e all'elicottero dei Vigili del Fuoco di essere individuate. Per mezzo del verricello sono state quindi recuperate e trasportate in elicottero a Casale San Nicola.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE