SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumicino, salta il mercato del sabato, è scontro con l'amministrazione

Duro il v.sindaco Di Genesio Pagliuca: incontrata una delegazione di commercianti, inaccettabile l'ostruzionismo che hanno fatto, valuteremo le proposte degli ambulanti ma tutti devono adattarsi. Pubblicato bando commercio itinerante sul litorale per l'estate.

printDi :: 23 maggio 2020 16:46
Fiumicino, salta il mercato del sabato, è scontro con l'amministrazione

(AGR) "Dopo la mancata apertura del mercato del sabato di Fiumicino di questa mattina, su loro richiesta, abbiamo incontrato una delegazione di ambulanti e commercianti della zona interessata". Lo dichiara il vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca"E' stato un confronto animato e franco - prosegue il vicesindaco - in cui ognuno ha espresso la sua posizione. I commercianti formalizzeranno  una proposta che valuteremo e di cui discuteremo".

"Abbiamo ricordato che la soluzione prevista per questa mattina era stata presa in un incontro con un rappresentante degli ambulanti e che quindi non è corretto sostenere il contrario - prosegue Di Genesio Pagliuca -. Non sono accettabili episodi di ostruzionismo come quello a cui abbiamo assistito questa mattina che ha creato disagio alla popolazione residente e che, di fatto, si è tradotta in una giornata di mancato lavoro per gli ambulanti stessi".

"E' necessario trovare una soluzione che stia nel solco delle regole necessarie per contrastare la diffusione del Covid-19 - sottolinea il vicesindaco - e per questo non è pensabile che tutto torni come prima del lockdown già da ora".

"Ognuno deve riadattarsi alla nuova situazione, come stanno facendo i ristoratori, i balneari, gli artigiani, i parrucchieri e tutte le altre categorie - prosegue Di Genesio Pagliuca -. Il mercato di Fiumicino richiedeva una soluzione diversa perché, rispetto agli altri, ha meno spazi a disposizione e il rischio di assembramenti è altissimo. Questo va assolutamente evitato"."Aspettiamo la formalizzazione della proposta degli ambulanti - conclude Di Genesio Pagliuca – per verificare la fattibilità di una soluzione".

Intanto è stato appena pubblicato l'avviso pubblico per il commercio itinerante sul litorale  nella stagione balneare 2020.

I titolari delle autorizzazioni per l’esercizio del commercio itinerante su aree pubbliche possono far pervenire la richiesta di nulla osta per l’accesso al litorale del Comune di Fiumicino, perentoriamente a partire dal giorno 25 maggio 2020 e fino alle ore 12,00 del giorno 1 giugno 2020.

Le domande che perverranno oltre il suddetto termine non saranno prese in considerazione.

La domanda dovrà essere presentata sull'apposito modulo (scaricabile qui: https://tinyurl.com/ycgh7qqo ).

L’istanza potrà essere presentata esclusivamente a mezzo Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: protocollo.generale@pec.comune.fiumicino.rm.it.

La documentazione da allegare è la seguente:

1) autorizzazione amministrativa per il commercio su aree pubbliche;

2) permesso di soggiorno valido per i cittadini non comunitari;

3) copia del documento di identità;

4) versamento dei diritti di istruttoria di importo pari ad € 50,00

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE