SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumicino, le nuove regole contro il contagio

Saranno valide fino al 3 aprile. I gestori devono assicurarsi che i clienti siano a distanza di almeno un metro

printDi :: 08 marzo 2020 16:18
Fiumicino, le nuove regole contro il contagio

(AGR) "Il Consiglio dei ministri ha emanato un nuovo decreto che prevede nuove restrizioni per contenere il diffondersi del Coronavirus. Le nuove norme saranno valide fino al 3 aprile. Le scuole, invece, rimangono chiuse fino al 15 marzo". Lo dichiara il sindaco Esterino Montino."Per quello che ci riguarda come città, oltre ai divieti già previsti - prosegue Montino - il decreto del Governo dispone la chiusura di pub, scuole da ballo, sale giochi, sale scommesse, sale bingo, discoteche e locali assimilati. Sono sospesi gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura compresi quelli teatrali e cinematografici, sia in luoghi pubblici sia privati. Dovranno chiudere anche i musei, le biblioteche e gli archivi, le aree e i parchi archeologici, i complessi monumentali, i beni culturali e paesaggistici".

"Ristoranti e bar possono restare aperti - spiega il sindaco -, ma il gestore deve assicurarsi che si rispetti la distanza di sicurezza di almeno un metro tra una persona e l'altra. In caso contrario, è prevista una sanzione.Gli altri esercizi commerciali e negozi devono far entrare le persone poco per volta per evitare affollamenti e, comunque, preoccuparsi di mantenere la distanza di sicurezza tra i clienti"."Anche i luoghi di culto rimangono aperti, nel rispetto delle misure di sicurezza per evitare assembramenti - continua il sindaco - ma sono sospese le funzioni civili e religiose, compresi i funerali, alla presenza di persone. Infine, le persone sottoposte a quarantena e/o positive al virus non possono, in alcun caso, lasciare la propria abitazione".

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE