SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumicino, incidente sul viadotto per l'aeroporto, muore Orlando Galimberti

Il coordinatore del circolo Pd di Ostia centro è rimasto ucciso nella tarda mattinata di oggi in un violento tamponamento. E' stato il promotore di Insiemem per lo sport. Lascia una moglie e due figlie

printDi :: 08 marzo 2020 21:05
Orlando Galimberti

Orlando Galimberti

(AGR) Improvvisa morte di Orlando Galimberti, 65 anni, coordinatore del Circolo Pd di Ostia centro, deceduto in un incidente stradale verificatosi nella tarda mattinata in via dell’Aeroporto. Da alcune indiscrezioni circa la dinamica dell’incidente Galimberti si trovava al volante della sua auto sul viadotto ed era fermo al semaforo per la svolta verso Fiumicino, quando è stato coinvolto in un tamponamento a catena. La sua auto, l’ultima della fila, è stata la prima ad essere tamponata. Galimberti era in auto con la moglie Carla, rimasta ferita nell’incidente e sottoposta nel pomeriggio ad un delicato intervento chirurgico

Orlando Galimberti, aveva due figlie Sara (musicista, ha partecipato ad un’edizione di Sanremo Giovani) ed Elena, ha creato e presieduto il Comitato Insieme per lo Sport organizzando trenta edizioni della  Festa dello Sport di Ostia, classico appuntamento di fine aprile ospitato dal palafilkjam di Ostia, evento al quale partecipavano tutte le società sportive del territorio. “Profondo cordoglio” ha espresso la Presidente del Municipio X Giuliana Di Pillo per la improvvisa scomparsa di Orlando Galimberti, che ha voluto ricordarlo con un post nel pomeriggio: “Una persona da sempre partecipe alla vita sociale e politica del territorio. A lui si devono numerose iniziative legate allo sport che hanno contribuito alla crescita di questo settore. In questo momento sono vicina alla famiglia e al loro dolore”. Anche il sindaco di Fiumicino Esterino Montino, al quale lo stesso Galimberti era legato da un profondo sentimento di amicizia l’ha ricordato oggi pomeriggio, esprimendo profondo cordoglio, non appena venuto a conoscenza della sua improvvisa scomparsa.  “Ci univa un rapporto di grande stima e affetto. Una persona laboriosa, appassionata, molto attiva e che amava profondamente il suo territorio. Il suo impegno politico (sempre all’interno del Pd) e sociale è noto a tutti: un vero esempio per quanti lo hanno conosciuto. Ogni volta che ci incontravamo non mancavamo di chiacchierare a lungo su Fiumicino e su Ostia, sulla politica locale e non solo. Adesso “stacchiamo” Ostia e veniamo da te…..mi diceva sorridendo”. Al dolore profondo di tutti si unisce anche la redazione di AGR.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE