SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumicino, i volontari della Misericordia chiedono la collaborazione di tutti per realizzare la "Casa del Noi"

Nell'area adiacente al parco Leonardo verrà realizzata dalla confraternita un'opera a servizio del bene comune e della collettività. A breve arriveranno i moduli pass abitativi e successivamente casette di legno per una prima accoglienza

printDi :: 11 novembre 2020 18:49
area dove realizzata Casa del Noi  Misericordia Fiumicino

area dove realizzata Casa del Noi Misericordia Fiumicino

(AGR) Sopralluogo dei volontari della Misericordia di Fiumicino questa mattina a via delle Arti, nel quartiere di Parco Leonardo, dove sorgerà la "Casa del Noi", ovvero il “campo base” della confraternita con annessi moduli prefabbricati in legno che saranno usati per la prima accoglienza di casi difficili e persone in difficoltà. Un'opera a servizio del bene comune e della collettività, quindi, che inizia a prendere forma. A breve arriveranno dei moduli pass abitativi - messi a disposizione della Misericordia nazionale - che saranno impiegati come uffici e postazione logistica per il personale operativo. Successivamente saranno attivati degli sportelli di prima assistenza in attesa delle casette in legno che saranno montate più avanti.

L'auspicio della Misericordia è che gli imprenditori della zona diano una mano nella realizzazione veloce della "Casa del Noi": "Sappiamo che il momento è difficile per tutti ma questa è un'opera che resterà per sempre un bene comune a servizio dei tutti i cittadini. Per essere davvero operativa necessita di alcune operazioni di muratura come la costruzione di un muretto per recintare l'area e la spianatura del terreno sul quale sarà poi necessario posare uno strato isolante dove saranno realizzate le casette per la prima accoglienza. Nei prossimi mesi il campo base sarà impiegato soprattutto per aiutare le persone colpite dall'emergenza coronavirus, ma in futuro sarà utilizzato per tutte quelle situazioni di disagio e difficoltà".

Photo gallery

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE