SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumicino, gara di solidarietà per le famiglie meno abbienti

Dal mondo agricolo ai balneari sono arrivati prodotti ed attrezzature per confezionare pacchi alientari per le famiglie più povere. La soddisfazione di Fabio Zorzi (Commissione attività produttive) e dell'assessore affari sociali Anna Maria Anselmi

printDi :: 24 marzo 2020 20:15
Fiumicino, gara di solidarietà per le famiglie meno abbienti

(AGR) "Dopo l'appello lanciato qualche giorno fa dal sindaco ai supermercati e alle aziende agricole del territorio per donare prodotti alimentari alle famiglie povere del nostro Comune, in tanti stanno rispondendo positivamente". Lo ha dichiarato oggi il Presidente della Commissione Attività produttive Fabio Zorzi.

"In particolare, oggi il ringraziamento va all'Azienda agricola “Salvalaio” di Maccarese e al suo titolare Emanuele Salvalaio, presidente anche della Coldiretti Maccarese, che, con la collaborazione strategica della Coldiretti Lazio, ha effettuato la donazione di un bancale di carote confezionate e un bancale di patate in sacchetti. Grazie di cuore a nome di tutta l'Amministrazione comunale".

"Sono in tante le persone e le realtà che si stanno mettendo a disposizione in questo momento di crisi che riguarda tutte e tutti, ma che inevitabilmente colpisce le fasce più deboli della popolazione". Ha aggiunto l'assessore ai Sevizi Sociali Anna Maria Anselmi.

"Tra questi l'Assobalneari ha risposto al nostro appello per il reperimento di vaschette per confezionare il cibo da destinare alle persone e alle famiglie più in difficoltà - spiega Anselmi -. Proprio oggi, siamo andati a prelevare le vaschette monouso presso lo stabilimento Eco del mare che ha fatto da punto di raccolta, le vaschette saranno poi consegnate alla Misericordia che sta curando questo aspetto dell'assistenza messa in campo durante l'emergenza e che è una delle associazioni che stanno collaborando con il Comune in questa fase".

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE