SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumicino, da lunedì 16 marzo via alla sanificazione strade e taglio dei bus

Un prodotto disinfettante sarà inserito nelle macchine spazzatrici e si procederà contemporaneamente con lance idriche. Bus, servizio ridotto al 50%

printDi :: 13 marzo 2020 19:04
Fiumicino, da lunedì 16 marzo via alla sanificazione strade e taglio dei bus

(AGR) “A partire da lunedì prossimo, 16 marzo, l'Ati in collaborazione con l'Assessorato all'Ambiente provvederà alla sanificazione di tutte le strade del territorio”. Lo dichiara l'assessore all'Ambiente Roberto Cini.“Stiamo procedendo all'acquisto – spiega – di un prodotto sanificante che sarà inserito all'interno delle macchine spazzatrici e utilizzato in aggiunta durante le normali fasi di spazzamento. Per una migliore sanificazione delle strade, si procederà contemporaneamente anche con le lance idriche”.“Si tratta di una parte degli interventi – conclude – che faremo grazie all'accantonamento di risorse dovuto alla momentanea chiusura dei centri raccolta di Pesce Luna e Fregene e delle isole ecologiche itineranti”.

“Nel rispetto dell'ordinanza di ieri del Presidente della Regione Lazio sulle misure di prevenzione da Covid-19 finalizzate alla revisione dei programmi di Trasporto pubblico locale, il Comune di Fiumicino, in accordo con la Trotta Bus Services erogatrice del servizio, ha deciso di riorganizzare il servizio e il piano di rete di Tpl a partire da lunedì 16 marzo e fino al perdurare dell'emergenza. Sarà assicurato il servizio feriale, seppur ridotto, e garantito un servizio minimo il sabato e la domenica”. dichiara l'assessore ai Trasporti Paolo Calicchio.

Inoltre il servizio sarà interrotto ogni giorno alle ore 21 a partire da domani, sabato 14 marzo, la salita e la discesa dal mezzo si effettueranno dalla porta posteriore. Nel rispetto della distanza di sicurezza dal conducente saranno chiuse le prime due file. Motivo per cui non sarà necessario per i conducenti indossare la mascherina.Su tutti i mezzi sono state adottate le seguenti misure:

- Installazione di appositi distributori di gel alcolici con una concentrazione di alcol al 75-100% per la corretta igiene delle mani e la corretta applicazione delle misure preventive;

- Ad ogni rientro in deposito e prima di essere immessi in servizio gli autobus vengono sottoposti a un intervento mirato di disinfezione mediante impiego di prodotti a base alcolica, con particolare attenzione alle parti di maggior contatto (mancorrenti, appoggi, sedili, pulsantiere, emettitrici di bordo) ed al posto guida del conducente;

- Attività straordinarie di igienizzazione dei mezzi mediante trattamenti di vaporizzazione con prodotti specifici a base di cloro e/o ozono;

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE