SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Egiziano danneggia una statua, si va verso la revoca del soggiorno e l'espulsione

printDi :: 24 dicembre 2020 15:10
il machete di 30 centimetri

il machete di 30 centimetri

(AGR) Rischia di costargli cara la "bravata" a T.N.A.M., egiziano di 45 anni che il 21 dicembre scorso aveva danneggiato con un machete lungo circa 33 centimetri una statua all’interno della Chiesa Madonna delle Salette in zona Gianicolense. Rintracciato poco dopo in piazza San Giovanni di Dio dagli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti, era stato condotto negli uffici del XII Distretto Monteverde, diretto da Maria Chiaramonte e arrestato per danneggiamento aggravato continuato.

Nei confronti dello straniero, che circa 20 giorni fa aveva danneggiato alcune autovetture parcheggiate in zona Colli Albani, gli investigatori del commissariato, hanno avviato le procedure per la revoca della carta di soggiorno e per l’espulsione dal Territorio Nazionale.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE