SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Due borseggiatori romeni sorpresi in fragranza dalla polizia

Una poliziotta guardando dalla finestra dell’ufficio ha notato tre persone che tentavano di avvicinarsi ad una coppia di anziani. In seguito il trio è stato pedinato fina alla fermata della Metro A dove sono stati arrestati mentre uno di loro aveva infilato le mani nella giacca di un passante

printDi :: 19 marzo 2022 16:01
Due borseggiatori romeni sorpresi in fragranza dalla polizia

(AGR) Si comunica, nel rispetto dei diritti degli indagati (da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento – indagini preliminari – fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) e al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito che, nei giorni scorsi, gli agenti della Polizia di Stato hanno proceduto all’arresto di due 19enni e una 21enne di origine romena gravemente indiziati del reato di tentato furto aggravato.

Una poliziotta del commissariato Tuscolano guardando dalla finestra dell’ufficio ha notato tre persone che, con fare sospetto, tentavano di avvicinarsi ad una coppia di anziani i quali, avuto sentore di essere osservati, si sono allontanati. Immediatamente avvertiti dall’agente, gli investigatori dello stesso commissariato davano inizio al pedinamento, inseguendo i sospetti fino all’ingresso della fermata metro A “Numidio Quadrato”, dove sono stati arrestati proprio mentre uno di loro tentava, con destrezza, di infilare la mano all’interno della tasca della giacca di un ignaro passante.

L’arresto di tutti e tre i ragazzi è stato in seguito convalidato dall’autorità giudiziaria competente.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE