SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Droga, arresti e denunce in tutta Roma

Nel fine settimana la polizia ha passato al setaccio le maggiori piazze di spaccio della capitale, nella rete sono finiti undici pusher, sequestrato un chilo e mezzo di stupefacente ed oltre 1300 euro

printDi :: 06 dicembre 2020 18:38
Droga, arresti e denunce in tutta Roma

(AGR) Sono proseguiti senza sosta  i servizi mirati alla lotta ed al contrasto dello spaccio di stupefacenti improntati dalla Polizia di Stato nella capitale. Autoradio dei Distretti e Commissariati, agenti  della sezione volanti e unità cinofile e altre specialità coinvolte per dare un ulteriore contributo ai summenzionati servizi.

In zona Spinaceto, nel quartiere Trullo, personale della Polizia di Stato del commissariato di zona, durante alcuni servizi di appostamento e nonostante la presenza di ‘vedette’ è riuscito ad individuare un appartamento all'interno del quale una donna spacciava sostanza stupefacente. Essendo l’abitazione dotata di un videocitofono, i poliziotti, tramite l’espediente di dover recapitare una raccomandata, sono riusciti ad entrare nell’appartamento all’interno del quale, nei diversi ambienti, sono stati rinvenuti 80 grammi di cocaina, 85 grammi di mannite oltre a 665 Euro. La donna, successivamente identificata per T.L., italiana di 54 anni, è stata arrestata per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Mentre in via di Torrenova, presso l’omonima fermata metropolitana, gli agenti del commissariato Celio in servizio a bordo dell’autoradio hanno notato un uomo, poi identificato per F.Y., 23enne gambiano, il quale guardandosi spesso attorno con fare sospetto, alla vista della volante si è alzato la mascherina fino a coprirsi gli occhi. Appena i poliziotti sono scesi dalla macchina per identificarlo, F.Y. ha iniziato a scappare lungo la via gettando diversi involucri negli stabili e giardini lì presenti, prima di essere poi bloccato in via Vittorio Rossi. Una volta recuperati gli involucri lanciati e dopo la perquisizione domiciliare, gli agenti hanno sequestrato un totale di 102 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento delle dosi ed un bilancino di precisione. F.Y. è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente e resistenza a Pubblico Ufficiale.

In via Gioberti invece, gli agenti del commissariato Esquilino impegnati nei servizi antidroga, hanno assistito ad un flagrante scambio di droga bloccando G.A.E.E.E., 19enne egiziano e L.A., camerunense di 31 anni e nonostante entrambi abbiano cercato di opporre resistenza aggredendo verbalmente e fisicamente i poliziotti e cercando aiuto attraverso altri connazionali che hanno inveito contro gli operanti sono stati bloccati grazie tanto all'ausilio di altri equipaggi. Indosso ai due sono stati rinvenuti 12,80 di marijuana e 50 Euro. Accompagnati negli uffici del commissariato i due sono stato arrestati, il 19enne per spaccio e detenzione di sostanza stupefacente, mentre per il 31enne per  di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e favoreggiamento.

Un altro arresto, nei servizi approntati per il contrasto alla droga in zona Casilino, effettuato in sinergia tra il personale della Polizia di Stato del VI Distretto Casilino Nuovo e della sezione volanti. Nei pressi del parco pubblico di via di Torrenova angolo via Celio Caldo dove è stato fermato T.F., 26enne albanese, a bordo di un veicolo, gli agenti hanno recuperato, occultata sotto il sedile anteriore lato passeggero, all’interno di una busta per la raccolta dei rifiuti, oltre 1 Kg. di marijuana.

In manette per il medesimo reato è finito anche L.M., gambiano di 28 anni, notato dagli agenti del commissariato Viminale in via Giolitti nei pressi di una pizzeria nell’atto di uno scambio soldi/droga. L’uomo è stato trovato con indosso 4,2 grammi di marijuana e 15 grammi di hashish suddivisi in 42 involucri oltre a 20 Euro.

Nei servizi per il contrasto allo spaccio in zona Appio, il personale della Polizia di Stato del locale commissariato, in via Carroceto, ha notato un uomo che, alla vista della volante, ha velocizzato il suo incedere cercando di eludere il controllo. Ma una volta fermato e identificato, non è riuscito a contenere il suo crescente nervosismo e così, una volta perquisito, D.J.A., filippino di 29 anni, è stato trovato con indosso 8 grammi di Shaboo, un bilancino di precisione portatile e 60 Euro. Lo straniero, accompagnato in commissariato ed ultimati gli atti, è stato quindi arrestato.

Anche in via delle Terme di Traiano, l’ennesimo servizio di osservazione per la prevenzione ed il contrasto allo spaccio, ha portato all’arresto da parte degli uomini del commissariato Esquilino di S.O., 24enne gambiano. Gli agenti, poco dopo aver notato lo scambio soldi/droga tra 2 persone, sono subito intervenuti. Il 24enne ha anche cercato di scappare gettando un involucro, ma è stato raggiunto in breve tempo e recuperata la ‘merce’. Poco meno di un grammo di eroina ed una somma di 20 Euro.

In via dell’Archeologia, al passaggio di una pattuglia del VI Distretto Casilino Nuovo, un uomo, successivamente identificato per B.H., algerino di 31 anni, che si trovava sotto l’androne di una palazzina, ha iniziato a scappare alla vista della volante. Rincorso dagli agenti, B.H., durante la fuga, si è tolto il cappello che indossava lanciandolo in una delle palazzine adiacenti. Bloccato il fuggitivo poco dopo e recuperato il copricapo, gli agenti hanno trovato all’interno dello stesso una bustina con 35 involucri di cocaina per un peso complessivo di 22,5 grammi. L’algerino, accompagnato negli uffici del VI Distretto, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

Gli uomini del commissariato Romanina, invece, nei loro servizi antidroga hanno arrestato G.G.N., 46enne romano e denunciato una persona in stato di irreperibilità. In via Giovanni Battista Scozza, nel parcheggio antistante gli edifici, si è svolto un articolato servizio d’osservazione per una potenziale base di spaccio che ha permesso di recuperare oltre 7 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

Mentre in zona Esquilino, gli agenti del commissariato Celio, hanno effettuato un servizio di pedinamento che si è protratto dal mercato Esquilino, in via Principe Amedeo, sino al noto mercatino di via Flaminia dove, al termine di uno scambio dose di droga/denaro, occultato in una tasca di un paio di pantaloni in vendita su di una  bancarella, 2 persone sono state bloccate e successivamente denunciate. Sequestrate dai poliziotti quasi un grammo e mezzo di eroina e 50 Euro.

Mentre in zona Testaccio, sempre gli uomini del commissariato Celio, notato un insolito via vai di persone all’interno di uno stabile di via Mastro Giorgio, dopo aver approntato un servizio d’osservazione, hanno fermato un 24enne mentre usciva dal palazzo. Gli agenti, coadiuvati da personale dell’unità cinofila, hanno provveduto ad una perquisizione domiciliare che ha permesso di recuperare, nascosta nei diversi siti dell’abitazione, diversa sostanza stupefacente tra hashish e cocaina, oltre a 160 Euro, materiale per il confezionamento delle dosi ed alcuni fogli con nomi e cifre riconducibili all’illecita attività di spaccio. Il ragazzo è stato denunciato.

Infine una doppia operazione contro lo spaccio di stupefacenti da parte degli uomini della Polizia di Stato del VI Distretto Casilino Nuovo: in via Beata Chiara Bosatta, a seguito dell’ennesimo servizio d’osservazione contro lo smercio di droga, gli agenti hanno assistito, nonostante la presenza di diverse ‘vedette’ ad uno scambio di droga, intervenendo immediatamente e bloccando i colpevoli. Indosso ai 2 i poliziotti hanno trovato 9 grammi di eroina e 2 di hashish oltre a 240 euro. C.A., romano di 21 anni, è stato arrestato e denunciato ‘l’acquirente’ in stato di libertà. Durante il secondo servizio effettuato in via dell’Archeologia, i poliziotti hanno arrestato H.D., 29enne tunisino, colto in flagrante durante ‘l’attività di spaccio’ con indosso 26 grammi di cocaina ed una somma di 90 Euro, Inoltre gli agenti hanno recuperato, sotto alcune immondizie, 154 involucri di eroina e 52 involucri tra cocaina e hashish.

Photo gallery

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE