SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Donatella Colasanti, un parco a memoria di una donna attiva e combattente

La sindaca Raggi ha inaugurato questa mattina una targa dedicandole un parco situato tra Viale Giustiniano Imperatore e Via della Villa di Lucina, spiegando: Abbiamo voluto ricordarla non solo come vittima di violenza ma come donna attiva e combattente

printDi :: 12 maggio 2021 19:57
Parco Donatella Colasanti

Parco Donatella Colasanti

(AGR) Roma non dimentica e questa mattina ha ricordato la figura di  Donatella Colasanti, unica sopravvissuta al delitto del Circeo e scomparsa nel 2005. In mattinata, infatti, la Sindaca di Roma Virginia Raggi ha inaugurato il parco cittadino compreso tra Viale Giustiniano Imperatore e Via della Villa di Lucina, in memoria di "Donatella Colasanti, Combattente per la giustizia". Presenti all’iniziativa il fratello Roberto Colasanti, l'Assessora alla Crescita culturale Lorenza Fruci, l’Assessora alla Persona, alla Scuola e Comunità solidale Veronica Mammì, l’Assessora al Patrimonio e Politiche abitative Valentina Vivarelli, l’Assessora alle Politiche del verde Laura Fiorini, il Presidente del Municipio VIII Amedeo Ciaccheri

"Abbiamo voluto ricordare Donatella Colasanti non solo come vittima di violenza ma come donna attiva e 'combattente' come recita la targa a lei dedicata. Si è battuta tutta la vita affinché fosse fatta giustizia sui tragici fatti che l'hanno coinvolta" ha dichiarato la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE