SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Con una spranga minaccia il tabaccaio per rapina, arrestato

Due arresti ieri nella capitale effettuati dai carabinieri. Alla stazione Prenestina a finire in manette è stato un cittadino del Mali che voleva rapinare un tabaccaio. A La Storta, invece, un noto pusher della zona è stato arrestato e posto ai domiciliari

printDi :: 11 settembre 2021 15:48
Con una spranga minaccia il tabaccaio per rapina, arrestato

(AGR) I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino del Mali di 28 anni che, la scorsa sera, ha cercato di rapinare il titolare di un bar tabacchi di via della Stazione Prenestina, armato di spranga. Al loro arrivo, i militari hanno disarmato e bloccato il rapinatore, mentre stava ingaggiando una colluttazione con il fratello del titolare dell’esercizio commerciale che, dopo aver assistito alla scena, ha deciso di intervenire per difendere il fratello.

I militari hanno sequestrato la spranga in metallo ed hanno arrestato il rapinatore e lo hanno accompagnato in carcere. Dovrà rispondere dell’accusa di tentata rapina.

I Carabinieri della Stazione Roma La Storta, nell’ambito dei quotidiani servizi di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, sono intervenuti nei pressi di Formello, dove si stava aggirando - con fare sospetto - un italiano di 51 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti specifici.

I Carabinieri hanno deciso di controllarlo e di estendere le verifiche anche nella sua abitazione: durante la perquisizione, l’uomo è stato trovato in possesso di 11 g. di cocaina e 120 euro in contanti, oltre al materiale utile al confezionamento delle singole dosi. Il 51enne è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE