SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Civitavecchia. Un uomo ed una donna denunciati dalla Polizia di Stato per oltraggio,violenza, resistenza e minacce a  Pubblico Ufficiale

printDi :: 29 agosto 2020 12:21
denunciato dalla Polizia di Stato per ricettazione

denunciato dalla Polizia di Stato per ricettazione

(AGR) Un uomo ed una donna,  entrambi romani e con precedenti di polizia, sono stati denunciati per oltraggio, violenza, resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.

In particolare, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Civitavecchia sono intervenuti nei pressi di un bar del centro cittadino per una segnalazione di persone che bivaccavano sul marciapiede molestando, tra l’altro, gli avventori dell’esercizio commerciale.

I poliziotti, giunti sul posto, dopo averli invitati ad allontanarsi, hanno chiesto loro di esibire un documento d’identità.

Sin da subito, la donna  si è mostrata restia a farsi identificare, iniziando anche ad  inveire  contro i poliziotti con frasi ingiuriose fino a scagliarsi contro di loro con calci e pugni solo per averle chiesto di fermarsi. Bloccata con non poca fatica, mentre la stavano facendo salire sulla macchina di servizio, la stessa però ha continuato ad opporre resistenza puntando le mani sul montante dell’abitacolo.

Stessa condotta da parte dell’uomo che, oltre a rifiutarsi di esibire un documento d’identità, ha cercato di divincolarsi nel momento nel momento in cui gli veniva chiesto di salire sulla volante.

Al termine degli atti di rito, ai due denunciati è stato notificato il foglio di via obbligatorio con il divieto di ritorno nel Comune di Civitavecchia per anni due.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE