SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Civitavecchia, posti di blocco sul litorale nord, raffica di denunce dei Carabinieri, ritirate due patenti

Numerose le contravvenzioni elevate per guida senza cintura di sicurezza o al telefono, per un totale di oltre 20 infrazioni registrate solo nella giornata di sabato.Denunciate due persone alla guida che al controllo dell’etilometro hanno avidenziato un tasso alcolemico oltre il consentito

printDi :: 22 gennaio 2024 15:56
Carabinieri controlli sul litorale nord

Carabinieri controlli sul litorale nord

(AGR) Nel fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno effettuato un’intensa attività di controllo del territorio nei Comuni del litorale nord della Provincia di Roma, finalizzata da un lato a contrastare i fenomeni di criminalità e degrado diffusi, dall’altro a prevenire i reati predatori, in particolare nel territorio del Comune di Cerveteri, specificamente nelle Località di Cerenova e Campo di Mare.

In particolare, massimo impulso è stato fornito ai controlli su strada, nel corso dei quali i Carabinieri della Sezione Radiomobile e quelli delle Stazioni di Cerveteri e Campo di Mare hanno denunciato a piede libero due soggetti che, alla guida delle rispettive autovetture, all’esito di doppia rilevazione con l’etilometro sono risultati in possesso di un tasso alcolemico ben oltre il consentito, circostanza che ne ha provocato l’immediato ritiro della patente. Sono stati altresì controllate un centinaio di persone e una sessantina di veicoli, identificando i soggetti potenzialmente sospetti e svolgendo varie perquisizioni e ispezioni sul posto. Nel medesimo senso, numerose sono state anche le contravvenzioni elevate per guida senza cintura di sicurezza o al telefono, per un totale di oltre 20 infrazioni registrate solo nella giornata di sabato.

Sul piano della lotta alla diffusione degli stupefacenti e delle sostanze psicotrope, sono invece stati segnalati alla Prefettura – U.T.G. di Roma, in momenti diversi del fine settimana, una decina di assuntori, tutti trovati in possesso di modiche quantità di cocaina o hashish per uso personale.

Infine un soggetto è stato arrestato dopo essere stato sorpreso a violare gli arresti domiciliari cui era sottoposto.

Analoghi controlli proseguiranno anche nei prossimi finesettimana, su direttiva del Comando Provinciale Carabinieri di Roma e in linea con l’azione fortemente voluta in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE