SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Civitavecchia, ai domiciliari pusher 55enne, aveva la cocaina nascosta in camera da letto

La Polizia durante un controllo presso l’abitazione di un uomo con precedenti relativi allo spaccio, hanno rinvenuto lo stupefacente, abilmente, nascosto in un mobile all’interno della camera da letto del 55enne

printDi :: 27 maggio 2024 13:56
Civitavecchia, ai domiciliari pusher 55enne, aveva la cocaina nascosta in camera da letto

(AGR) Nell’ambito di mirati servizi volti a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Civitavecchia, nel pomeriggio del 21 maggio scorso, hanno tratto in arresto un 55enne di nazionalità italiana perché gravemente indiziato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti durante l’attività hanno proceduto al controllo dell’uomo con precedenti relativi allo spaccio di sostanze stupefacenti, trovandolo in possesso di circa gr.85 di cocaina.

I poliziotti durante il controllo presso l’abitazione dell’uomo hanno rinvenuto lo stupefacente, abilmente, nascosto in un mobile all’interno della camera da letto del 55enne.

Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Civitavecchia, ha convalidato l’arresto disponendo la Misura Cautelare degli arresti domiciliari.

Ad ogni modo l’indagato è da ritenere presunto innocente, in considerazione dell'attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE