SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Castelgandolfo, operazione antidroga a Roma sud e agro pontino, 7 in manette, 7 kg. di stupefacente sequestrato

I Carabinieri intervenendo in una piazza di spaccio nel centro di Aprilia (Latina), hanno arrestati due giovani del posto (un italiano ed uno straniero), trovati in possesso di circa 6 chilogrammi di hashish e oltre mezzo chilo di cocaina (stupefacente del valore complessivo di 100.000 euro)

printDi :: 16 dicembre 2022 14:05
Castelgandolfo, operazione antidroga a Roma sud e agro pontino, 7 in manette, 7 kg. di stupefacente sequestrato

(AGR) Nelle ultime settimane, nel corso di una campagna di intensificazione nella prevenzione e controlli per contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti, soprattutto tra i giovani, i Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato 7 persone e sequestrato circa 7 kilogrammi di stupefacenti di vario genere, di cui 800 grammi circa di cocaina, in parte già suddivise in dosi e pronte ad essere smerciate nel mercato illecito.

Le attività antidroga sono state svolte diffusamente su alcune direttrici di approvvigionamento delle sostanze psicotrope - zona sud della Città Metropolitana di Roma e agro pontino – nonché nei centri abitati di Albano Laziale e Marino.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno disarticolato una presunta piazza di spaccio nel centro di Aprilia (Latina), arrestando due giovani disoccupati del posto (un italiano ed uno straniero), trovati in possesso di circa 6 chilogrammi di hashish e oltre mezzo chilo di cocaina (stupefacente del valore complessivo stimato in circa 100.000 euro), vari contanti nonché bilancini di precisione e una macchina per il sottovuoto, utilizzata per confezionare banconote e sostanze psicotrope.

Parte dello stupefacente veniva custodito in una cassaforte - aperta tramite intervento dei vigili del fuoco – in un appartamento in un condominio, il cui ingresso veniva videosorvegliato con una telecamera a circuito chiuso, collegato con uno schermo controllato dai due arrestati.

I Carabinieri di Albano Laziale, invece, in due distinte operazioni antidroga, hanno arrestato un 25enne italiano e 3 cittadini ventenni di nazionalità albanese, tutti disoccupati e domiciliati in centro. Il giovane aveva nascosto oltre 300 grammi di hashish e marijuana nel forno della cucina mentre i cittadini stranieri venivano tratti in arresto poiché visti intrattenersi quotidianamente in un bar ed essere avvicinati da altri giovani. Alcuni di questi venivano accertati essere assuntori di droghe, acquistando dai tre, in più occasioni, cocaina. I giovani arrestati venivano trovati con 2000 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illegale.

Infine i militari delle Stazioni Carabinieri di Marino, in pieno centro storico, hanno tratto in arresto in flagranza un 40enne del posto, con precedenti specifici sorpreso con ovuli di olio di hashish, prodotto ad elevato contenuto di THC, estratto chimicamente dalla pianta della cannabis.

Le persone arrestate sono da ritenersi presunte innocenti fino a sentenza definitiva irrevocabile.

Gli interventi dei militari della Compagnia di Castel Gandolfo si inquadrano in una campagna antidroga, intensificata anche in vista delle imminenti festività natalizie, finalizzata ad infrenare il commercio delle sostanze psicotrope tra le fasce giovanili della popolazione, il cui consumo rappresenta un grave costo sociale causa di degrado ed impoverimento delle famiglie, ingenti spese sanitarie per far fronte agli effetti delle dipendenze, nonché spesso motivo di ferimenti e morti stradali, per condotte di guida alterate dagli effetti delle droghe.

Nel corso dell’anno scolastico i Carabinieri promuovono, a favore di tutte gli istituti scolastici, incontri sui temi della legalità, per sensibilizzare i ragazzi su varie tematiche di attualità, tra le quali il fenomeno delle dipendenze da stupefacenti.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE