SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Casalbernocchi, il Centro sociale resiste : no allo sfratto, si al bando

Il Centro Sociale di Casalbernocchi: vogliamo che sia fatta chiarezza. Abbiamo già dato mandato ai nostri legali di impugnare il ricorso al Consiglio di Stato. Non abbiamo mai occupato nulla “abusivamente”. Siamo contrari allo sfratto e favorevoli al Bando

printDi :: 28 ottobre 2020 19:03
Centro sociale Casalbernocchi

Centro sociale Casalbernocchi

(AGR) Il Centro sociale di Casalbernocchi resiste. Il TAR gli ha dato torto, come ha comunicato una nota della maggioranza pentastellata di due giorni fa, ma la battaglia legale è ancora all’inizio ed il ricorso è in via di definizioine. Il Centro sociale continua a sostenere di non aver mai occupato abusivamente quei locali e chiede aiuto ai cittadini, agli amici, ai frequentatori del Centro.

“Ci siamo battuti per  difendere il nostro diritto. – si legge su un comunicato diffuso oggi dal Centro sociale -  E così abbiamo fatto. Tuttavia, il collegio giudicante del T.A.R ha respinto il nostro ricorso con la motivazione che le suddette realtà  sarebbero prive di un titolo giuridico che giustifichi la permanenza nei locali in questione.

Noi vogliamo che sia fatta chiarezza. Abbiamo già dato mandato ai nostri legali di impugnare il ricorso al Consiglio di Stato. Non abbiamo mai occupato nulla “abusivamente”. Il Centro sociale ha già fatto sapere che “resisterà” allo sfratto ma è favorevole, in linea di massima, alla partecipazione al Bando che il X Municipio avrebbe in mente di promuovere.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE