SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Carabinieri "infermieri", rianimato anziano in arresto cardiaco a Nepi

I militari intervenuti hanno trovato l'anziano esanime a terra e senza battito cardiaco. Effettuavano le manovre rianimatorie, facendo ricorso anche ad una bombola di ossigeno. L'uomo si riprendeva e con l'elisoccorso veniva portato in ospedale a Viterbo

printDi :: 08 settembre 2021 19:14
Carabinieri Nepi

Carabinieri Nepi

(AGR) In seguito alla richiesta d’aiuto pervenuta alla Centrale Operativa della Compagnia di Civita Castellana, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile intervenivano nel comune di Nepi, in via Tortolini, dove era stato segnalato un anziano colto da malore.

Giunti sul posto, i militari trovavano l’uomo a terra, esanime e privo di battito cardiaco, ed immediatamente effettuavano le manovre rianimatorie, facendo ricorso anche alla bombola di ossigeno portata sul posto dalla figlia del malcapitato. La costanza e la tenacia degli operanti permettevano loro di rilevare la ripresa del battito cardiaco dell’anziano il quale, di fatto, veniva tratto in salvo. Successivamente, sopraggiungevano un’autoambulanza ed un’eliambulanza del 118, il cui personale stabilizzava l’uomo e lo trasportava presso l’ospedale di Viterbo per le cure necessarie.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE