SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Caltanissetta, arrestato dai carabinieri il presunto assassino dei fratelli La Monaca

E' stato fermato un ragazzo rumeno di 22 anni incensurato sarebbe lui l'autore del duplice omicidio. I carabinieri sono risaliti alla sua identità attraverso lunghe e complicate indagini. Il fermo è stato convalidato dal Gip

printDi :: 29 settembre 2020 10:31
Caltanissetta, arrestato dai carabinieri il presunto assassino dei fratelli La Monaca

(AGR) Nella tarda serata del 14 giugno 2020, in Contrada Deliella, agro del comune di Caltanissetta, venivano rinvenuti i cadaveri di: La Monaca Filippo, nato a Canicattì il 4 agosto1946, il cui corpo semicarbonizzato giaceva accanto ad un’autovettura anch’essa incendiata, e La Monaca Calogero, nato a Canicattì il 29 aprile 1944, fratello di Filippo.

All’esito di complessa e prolungata attività investigativa, alle prime ore di sabato 26 settembrei Carabinieri del Nucleo Investigativo di Caltanissetta hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto emesso dalla locale Procura della Repubblica un ragazzo rumeno di 22 anni, incensurato. Il fermato, al termine delle formalità, veniva associato presso la casa circondariale di Caltanissetta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Ieri mattina il GIP di Caltanissetta ha convalidato il fermo, disponendo per l’indagato la custodia cautelare in carcere.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE