SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Calci e pugni alla madre, arrestato

Un uomo di 49 anni ha aggredito e picchiato la madre 77 anni. Ubriaco ha diretto la sua rabbia verso i mobili di casa mentre la madre terrorizzata è scappata in strada ed ha chiamato la polizia. Dinanzi agli agenti T.D. ha tentato di aggredirla, arrestato

printDi :: 14 maggio 2020 15:36
Calci e pugni alla madre, arrestato

(AGR) Picchiata dal figlio tra le mura domestiche dopo l’ennesima lite. La Polizia di Stato ha arrestato T.D., romano 49enne, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Quando gli agenti del commissariato Esposizione sono arrivati sul posto, hanno trovato la donna, 77enne, ad attenderli in strada, terrorizzata ed impaurita mentre, dall’abitazione, si udivano chiaramente le urla del figlio intento a devastare la casa. E’ stata la stessa madre a raccontare agli investigatori le continue vessazioni ed i maltrattamenti sia fisici che verbali, che, per mancanza di coraggio non aveva mai denunciato.

L’ira di T.D. non si è placata neanche alla vista degli agenti, saliti in casa in compagnia della vittima per controllare la situazione. Alla vista di quest’ultima l’uomo, sotto l’evidente effetto di alcol, ha tentato di aggradirla nuovamente ma è stato subito bloccato ed arrestato. 

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE