SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Baby gang di quattro tredicenni, molestavano anziani e bambini nel quartiere Savena di Bologna

I carabinieri hanno identificato i quattro giovanissimi responsabili di molestie, danneggiamenti ad autovetture in sosta, scritte sui muri, spingevano e minacciavano gli anziani, rincorrevano i bambini e sparavano per intimorirli dei petardi

printDi :: 19 gennaio 2022 13:47
Carabinieri pattugliamento per le strade del quartiere a Bologna

Carabinieri pattugliamento per le strade del quartiere a Bologna

(AGR) Bologna, Quartiere Savena: Sono stati identificati dai Carabinieri della Stazione Bologna San Ruffillo i presunti autori di una serie di molestie, danneggiamenti ad autovetture e imbrattamento di vari muri, recentemente avvenuti nel quartiere cittadino. Anziani e bambini, presi di mira casualmente e senza motivo, nelle ultime quattro settimane, hanno raccontato e documentato con filmati e foto le angherie subite, descrivendo le modalità di condotta adottate dal gruppo di ragazzini che, muovendosi a piedi, colpivano atteggiandosi a “Baby Gang”.

Auto danneggiate, anziani spinti per terra, bambini spaventati, costretti a rifugiarsi nei negozi, utilizzo di petardi e altro ancora, sono alcuni dei fatti documentati dai Carabinieri della Stazione Bologna San Ruffillo che hanno avviato le indagini, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Bologna. I presunti autori sono stati identificati in quattro ragazzi di età inferiore ai 14 anni.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE