SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Anzio, minaccia la compagna con un coltello da cucina, arrestato

Un uomo di 37 anni ha sbattuto la compagna contro un muro e l'ha minacciata con un coltello mimando il gesto di tagliarle la gola. La donna terrorizzata ha chiesto aiuto agli agenti che l'hanno trovato con il coltello in mano. E' stato disarmato e bloccato

printDi :: 19 agosto 2020 12:43
Controlli della Polizia di Stato nei locali notturni

Controlli della Polizia di Stato nei locali notturni

(AGR) Madida di sudore ed in lacrime ha raccontato la sua storia agli agenti della Polizia di Stato  del commissariato di Anzio, diretto da Andrea Sarnari, intervenuti a seguito di una segnalazione al NUE di una donna minacciata con un coltello. L’uomo, un 37enne romano, non nuovo ad episodi simili, ha impugnato un coltello da cucina l’ha indirizzato verso la compagna e mimando il gesto di tagliarle la gola l’ ha scaraventata contro un muro. C.O. trovato con il coltello ancora in mano è stato disarmato e bloccato dai poliziotti.

Al termine  degli accertamenti effettuati dagli agenti, volti a ricostruire altri due episodi in cui la donna era già stata vittima di violenza – con la lesione ad un occhio in una delle due occasioni – il 37enne è stato arrestato per maltrattamenti e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sequestrato il coltello. L’uomo, attualmente si trova agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE