SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Animali picchiati brutalmente dai padroni, non possono essere "sequestrati" come un'autovettura e tornare dal padrone

Denuncia di Cristina Valeri, Consulta Tutela Animali di Forza Italia: leggi inadeguate, un senza fissa dimora ha picchiato cane microchippato, il cane ora si trova alla Muratella sotto sequestro per le botte ricevute...un cane è uguale ad un'autovettura?

printDi :: 31 gennaio 2021 16:44
Animali picchiati brutalmente dai padroni, non possono essere sequestrati come un'autovettura e tornare dal padrone

(AGR) La storia di un cane alla Muratella sotto sequestro con il pericolo che...torni dal suo padrone. "Di fronte alla violenza nei confronti di un povero cane i cittadini romani di Testaccio non ci hanno pensato due volte e hanno soccorso il povero animale . Questo il lato davvero positivo della vicenda - afferma Cristina Valeri Responsabile della Consulta Tutela  Animali di Forza Italia Roma e Presidente dell'Amant odv  - che sta a significare come per tutti i romani gli animali meritano amore e rispetto, siano essi cani, gatti o cinghiali, solo per il fatto che sono esseri viventi.

Dall'altro lato la vicenda che ha scosso gli abitanti del quartiere Testaccio dimostra come le leggi che gestiscono questi esseri senzienti siano del tutto inadeguate. Venerdì scorso sembrerebbe che un uomo senza fissa dimora ed in evidente stato di ebbrezza , abbia picchiato il cane che risulta microchippato proprio a lui e che i cittadini testimoni del vile gesto, lo abbiano soccorso e subito allertato le autorità competenti.

Ora il cane si trova al canile di Muratella dove sarà curato ma posto sotto sequestro perchè il nostro ordinamento giuridico considera gli animali come cose, ed in questo caso viene sequestrata la cosa al legittimo proprietario. Ma secondo voi - continua Cristina Valeri -  un cane è paragonabile ad un'autovettura? Ci auguriamo che i nostri legislatori riconoscano al più presto gli animali esseri senzienti poichè questa è ormai un'esigenza di tutti i cittadini e che nel caso specifico, per il cane pur se sotto sequestro amministrativo, ci sia presto la possibilità di essere adottato legalmente da chi lo ami come merita"

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE