SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Acilia a tutto sport con il Play Ground

printDi :: 29 gennaio 2020 16:45
Acilia a tutto sport con il Play Ground

(AGR) E’ stato inaugurato questa mattina il Play Ground di Valle Porcina ad Acilia. Si tratta di un’area a verde dove piccoli e grandi da oggi in poi potranno fare sport, fitness e trascorrere qualche ora all’aria aperta. Il Play Ground è stato realizzato grazie al fondo “Sport e Periferie” stanziato dal Governo per il 2015-2017 e quindi trasferito al CONI (dal 18 giugno 2019 alla società Sport e Salute S.p.A.). Quello di Valle Porcina è il 7° Play Ground inaugurato nella Capitale e a breve ne saranno inaugurati altri così da completare la fruizione in tutti i Municipi.

Si tratta di una vera e propria cittadella dello sport al servizio di Acilia sud. Il playgruound di Acilia, infatti, è uno dei 15 previsti su ogni municipio del comune di Roma.“Come Comitato di quartiere Acilia centro sud Monti di San Paolo – ha affermato Ezio Pietrosanti - abbiamo seguito il progetto da quando fu individuato, per il solo municipio X, l’area di Acilia Valle Porcina da noi indicata nel 2014, che con iter di restituzione dell’area da parte del Municipio X alla disponibilità del Comune di Roma, ha avuto oggi compimento. Nell’area verrà realizzato un campo da basket, ma utilizzabile anche per altre specialità sportive, con percorso vita multi-stazione costituito da attrezzi fissi. Deve essere un luogo dove si possa divulgare il rispetto verso l’altro e le regole del convivere, principi fondanti dello sport”.

Al taglio del nastro erano presenti La Presidente del Municipio X Giuliana Di Pillo, il Vice Presidente ed Assessore all’Ambiente, Territorio e Sicurezza Alessandro Ieva, l’Assessore capitolino allo Sport Daniele Frongia, rappresentanti delle Forze dell’Ordine e, in rappresentanza del Coni Lazio, Riccardo Viola. Nel corso dei saluti istituzionali è stato sottolineato l’obiettivo da raggiungere, quello di potenziare l’agonismo e lo sviluppo della cultura ricreativa così da rimuovere gli squilibri economico-sociali, stimolando e sensibilizzando al decoro urbano e alla crescita culturale attraverso lo sport. Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, la prerogativa del Play Ground è quella di avere superfici calpestabili e di contatto morbide, prive di spigoli e quindi più in sicurezza per i fruitori. I piani di dislivello sono imbottiti e situati ad un’altezza massima di 60 centimetri. I moduli giochi sono colorati e atossici. Sarà possibile praticare pallacanestro, andare in altalena, esercizi ginnici, percorsi liberi, ostacoli e scivoli.

Photo gallery

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE