SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma, seconda edizione della Festa dei piccoli comuni

print06 novembre 2019 15:55
Roma, seconda edizione della Festa dei piccoli comuni
Dopo il grande successo registrato lo scorso marzo, domenica 10 novembre, Piazza San Silvestro a Roma ospiterà la seconda edizione della festa dei Piccoli Comuni del Lazio. Alla giornata di promozione, a cura di Legambiente Lazio in collaborazione con Regione Lazio, saranno presenti tutte le istituzioni regionali, i sindaci e i rappresentanti di associazioni. I piccoli comuni avranno la possibilità sia di far conoscere l’artigianato locale e le produzioni di qualità ma anche di promuovere le bellezze naturali, storico-artistiche e culturali dei propri territori. Non mancheranno inoltre eventi musicali e spettacoli d’animazione, a cura delle bande e dei gruppi folkloristici locali.

Prosegue anche l’impegno della Regione Lazio per la valorizzazione del patrimonio culturale, urbano e sociale dei Piccoli Comuni del territorio laziale. Sono 108 i progetti, su 211 presentati, che verranno realizzati entro il 2020 per un investimento di oltre 4 milioni di euro: un impegno che risponde alla richiesta diffusa di miglioramento della qualità della vita nei tessuti urbani dei piccoli centri del Lazio.

“La seconda festa dei piccoli comuni del Lazio vuole essere un momento di condivisione delle tante azioni che stiamo mettendo in campo per i luoghi che custodiscono il tesoro della Regione Lazio e rappresentano il 70% del territorio. Luoghi che stanno diventando sempre meno marginali grazie anche a tutte le azioni concrete che stiamo realizzando, come i servizi postali, il protocollo per la raccolta degli oli e ora le risorse stanziate per premiare la progettualità di 108 Comuni su 211 partecipanti, con l’intento di non lasciare indietro gli altri e uscire con un nuovo bando all’inizio del prossimo anno”, ha dichiarato Cristiana Avenali, Responsabile Poccoli Comuni e Contratti di Fiume della Regione Lazio.

"I Piccoli Comuni sono oggi protagonisti delle politiche regionali in un successo chiaro e positivo che va dal bando a loro dedicato a tutte le azioni concrete messe in campo per il loro rilancio – commenta Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio, presente alla conferenza stampa in Regione - e domenica prossima torneremo a festeggiarli tutti insieme nel cuore della capitale -. La Festa dei Piccoli Comuni del Lazio rappresenta ancora una volta, una possibilità di concedere spazio totalmente dedicato ad attività, grazie alle quali si arricchiranno romani e turisti, in una proposta sana, bella e ecosostenibile; con il coinvolgimento diretto di amministrazioni, cittadini e associazioni locali, con i sindaci, le bande, i gruppi del folklore, insieme alle istituzioni regionali, per rappresentare quanto di meglio sa esprimere la Piccola Grande Italia. L'appuntamento è per il 10 novembre a Roma, per trascorrere un'intera giornata all'insegna del rilancio dei borghi e nella valorizzazione del loro potenziale turistico, enogastronomico, folkloristico, rilanciando con loro, anche la chiave di sviluppo tutta ambientale e ecosostenibile che rappresentano. È straordinario vedere in quanti ci abbiano chiesto di poter essere presenti e faremo di tutto per garantire a ciascuna di queste piccole grandi istituzioni, la possibilità di partecipazione attiva all'evento". Alla Festa di domenica che si svolgerà in Piazza San Silvestro dalle 9.30 alle 18.30, sono già oltre 60 i comuni dell'area metropolitana di Roma e delle quattro provincie ad aver aderito oltre ad ANCI e ANPCI, in un successo di adesioni e partecipazione senza precedenti.

Roma, seconda edizione della Festa dei piccoli comuni

Roma, seconda edizione della Festa dei piccoli comuni

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE