SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma, completati gli interventi su pini e cipressi nell'area di piazza Venezia

Il verde della piazza è stato messo in sicurezza con l'abbattimento di 4 cipressi e 5 pini. L'assessore Sabrina Alfonsi: già disponibili i fondi per piantare 50 nuove alberature.Inoltre sono state eseguite delle potature di bilanciamento per l’inclinamento di due pini ed evitarne l’abbattimento

printDi :: 03 dicembre 2023 14:56
Roma, completati gli interventi su pini e cipressi nell'area di piazza Venezia

(AGR) Si sono concluse le operazioni di riduzione del rischio degli alberi di piazza Venezia e piazza dell’Ara Coeli con l’abbattimento programmato di 4 cipressi e 5 pini.Un esito necessario, emerso a seguito di prove speditive, VTA (Visual tree assesment) e strumentali eseguite su tutti gli alberi dell’area sia dagli agronomi incaricati sia dagli esperti del Servizio Giardini capitolino. Rimangono sulla piazza 16 pini e 6 cipressi, un numero che verrà integrato a breve con la messa a dimora di nuovi pini.

“Abbiamo terminato un intervento opportuno per tutelare l’incolumità pubblica e a breve seguirà la messa a dimora di 50 nuovi pini. La scorsa settimana con una variazione di bilancio, la Giunta capitolina ha destinato risorse sufficienti per l'acquisto delle piante destinate sia alla piazza sia al Colle capitolino in accordo con le indicazioni della Sovrintendenza capitolina e della Soprintendenza di Stato”, spiega l’assessora all’Agricoltura. Ambiente e Ciclo dei rifiuti Sabrina Alfonsi.

Inoltre, sempre con la direzione di esperti agronomi sono state eseguite delle potature di bilanciamento per contenere l’inclinamento di due pini ed evitarne l’abbattimento. Gli esemplari saranno costantemente monitorati grazie all’impiego di uno strumento specifico, l’inclinometro, per verificarne tenuta e stabilità.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE