SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Pm monitoring project, monitoraggio antismog a Roma

Effettuato il monitoraggio dalla Commissioine ambiente dell'AICS in otto piazze romane. Piazza Porta Capena la miglioire e la più inquinata Porta Vescovio

printDi :: 26 febbraio 2020 15:04
Pm monitoring project,  monitoraggio antismog a Roma

(AGR) Smog: test su 8 piazze romane dell'asse sud-nord. Ad effettuarli la commissione Ambiente di Aics: la migliore piazza di Porta Capena, la peggiore.... piazza Vescovio Si tratta dei risultati dei monitoraggi per valutare la qualità dell'aria attraverso la presenza di PM10 e PM2,5 condotti in 8 piazze romane dalla commissione Ambiente dell’Associazione Italiana Cultura Sport.

I monitoraggi sono stati condotti ieri 25 febbraio 2020, tra le 10 e le 13. Quindi non in orario di punta ma comunque con strade trafficate nella norma di una grande città come Roma. Inoltre l'attività di monitoraggio è stata caratterizzata dalla presenza di una brezza costante che ha certamente contribuito a migliorare i risultati quanto a concentrazione di polveri sottili.Le concentrazioni di PM10 e PM2,5 sono state rilevate utilizzando un monitor portatile. Ecco i dati: piazza Guglielmo Marconi (obelisco dell'Eur) PM2,5 7,8 microgrammi/m3 e PM10 12,8 microgrammi/m3; piazzale della Radio PM2,5 10,5 microgrammi/m3 e PM10 18,0 microgrammi/m3; Piramide PM2,5 8,4 microgrammi/m3 e PM10 14,0 microgrammi/m3; piazza di Porta Capena (fronte palazzo FAO) PM2,5 6,7 microgrammi/m3 e PM10 10,0 microgrammi/m3; piazza San Pietro PM2,5 9,5 microgrammi/m3 e PM10 15,9 microgrammi/m3; piazza Mazzini PM2,5 8,6 microgrammi/m3 e PM10 12,6 microgrammi/m3; piazzale Clodio PM2,5 11,4 microgrammi/m3 e PM10 18,0 microgrammi/m3; piazza Vescovio PM2,5 17,2 microgrammi/m3 e PM10 28,1 microgrammi/m3.

L'iniziativa, il “Pm monitoring project” partito a gennaio con un primo monitoraggio all'interno di alcuni parchi romani, punta ad effettuare i test nei luoghi considerati sensibili o d'interesse per i cittadini romani come parchi pubblici, scuole, centri sportivi, piazze spostandosi a bordo di un'auto che non emetta polveri sottili: elettrica, ibrida o a benzina di ultima generazione.Dunque, "piazza della di Porta Capena ha riportato il valore minimo più basso riscontrato e piazza Vescovio il peggiore ma è necessaria una precisazione - spiega Andrea Nesi, responsabile ambiente di Aics - a parità di traffico, piazza Vescovio è la più piccola tra le piazze monitorate ed chiusa tra palazzi. Dunque anche la brezza che ieri soffiava non riusciva a fluire adeguatamente portando ad una maggiore permanenza di polveri".

“In ogni caso - aggiunge - per quanto si tratti di un elemento piuttosto scontato, possiamo dire che, in presenza di vento in città, è più salubre praticare sport o semplicemente portare a passeggio i più piccoli. Presto effettueremo nuovi monitoraggi. Misuriamo le polveri sottili senza emettere polveri sottili: in questa occasione abbiamo utilizzato una Toyota Aygo a benzina”.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE