SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, "movimenti" di sabbia sospetti sul litorale

Marco Possanzini, segretario SI X Municipio denuncia lo svolgimento sugli arenili di operazioni che avrebbero bisogno di autorizzazioni e non di essere effettuate in maniera arbitraria. Esposto alla polizia locale per verificare

printDi :: 10 marzo 2020 17:33
Ostia, movimenti di sabbia sospetti sul litorale

(AGR) “In prossimità di una concessione balneare sul lungomare – afferma Marco Possanzini, Sinistra Italiana X Municipio -  sta avvenendo una vasta operazione di movimentazione dell'arenile in prossimità della battigia, zona su cui dovrebbe vigere il divieto assoluto di movimentare sabbia. Da tempo siamo abituati a vedere movimentazione di sabbia su demanio marittimo nel silenzio generale, si tratta di un'operazione delicatissima che necessita, per essere eseguita, di una serie di autorizzazioni molto stringenti e non può essere condotta in modo arbitrario da tizio o da caio, oltretutto nei 5 metri destinati alla battigia dove non è possibile proprio toccare la sabbia….

Ma sul mare di Roma siamo abituati a questo e ad altro e quindi senza cartelli autorizzativi….. è iniziata una vasta operazione di movimentazione dell'arenile. Ci chiediamo se le autorità locali ne siano a conoscenza e, nel in caso affermativo, perchè non ci sono stati interventi e se ci sono stati chiediamo sia reso pubblico l'esito degli stessi. Presenteremo, a riguardo, nelle prossime ore sia un esposto alla Polizia Locale e in Capitaneria di Porto, sia un documento in Municipio per chiedere l'immediata verifica di quanto sta avvenendo sulle nostre spiaggie"

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE