SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, l'erosione "taglia" i canoni balneari

printDi :: 06 febbraio 2020 17:27
venezia dall'alto si vede erosione costa

venezia dall'alto si vede erosione costa

(AGR) Erosione, calano i canoni demaniali. Il Tar di Roma, infatti, ha certificato la diminuzione dell’ampiezza dell’arenile dello stabilimento “Venezia” di circa 1500 metri quadri, accogliendo di fatto la richiesta dei concessionari per la diminuzione dell’importo del canone. A conclusione di una lunga pendenza legale, infatti, i giudici hanno dato ragione ai ricorrenti, accogliendo la richiesta di ricalcolare il canone. Secondo le misurazioni effettuate dal perito nominato dal Tribunale degli originari 20 mila metri quadri ne sono finiti in mare quasi 2 mila. Dopo il sopralluogo compiuto dai periti, infatti, la superficie accertata è pari a poco più di 18 mila mq.  Secondo il consulente siamo dinanzi ad un arretramento evidente della linea di costa. I Giudici dinanzi alla perizia hanno sentenziato che il comune di Roma: “… non può non tener conto della riduzione della superficie” determinato per cause naturali ed in questo caso ha aggiunto " è espressamente previsto dal Codice della navigazione. Il canone, pertanto, dovrà essere rideterminato.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE