SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, domani aprono le spiagge, ma non c'è ancora l'ordinanza

La denuncia arriva dal Comitato Balneari Ostia che definisce irresponsabile il ritardo nella pubblicazione dell'Ordinanza, tenendo presente che la Regione Lazio ha reso note dieci giorni fa le linee guida regionali.

printDi :: 28 maggio 2020 15:23
Ostia, domani aprono le spiagge, ma non c'è ancora l'ordinanza

(AGR) Il Comitato Balneari Ostia stigmatizza come irresponsabile il ritardo nella pubblicazione dell'Ordinanza Balneare. Domani mattina si apre ufficialmente la stagione balneare. Ieri, in Campidoglio la sindaca Virginia Raggi ha presentato ufficialmente il piano spiagge 2020, manca però l’Ordinanza balneare alla quale i concessionari degli stabilimenti balneari ed i cittadini devono far riferimento per visionare le regole di accesso.

"A meno di ventiquattro ore dalla prevista apertura degli stabilimenti non abbiamo ancora notizia dell'Ordinanza Balneare della Sindaca di Roma. – afferma l’avv. Andrea De Fonte, Presidente Comitato Balneari Ostia -  Se è stata firmata o se, invece,  è ancora chiusa in un cassetto,comunque, non è stata resa pubblica. Stigmatizziamo questo ritardo come irresponsabile a fronte di una realtà socio-sanitaria emergenziale come quella che stiamo vivendo.

 Le linee guida regionali sono state emesse più di dieci giorni fa. Dopo un confronto aperto con il municipio che si è svolto lo scorso venerdì, la messa a punto dell'ordinanza comunale sembrava in dirittura d'arrivo, che - ricordiamo - è necessaria per l'apertura delle spiagge sia in concessione che libere. Ci aspettavamo una tempestività responsabile ed invece soltanto annunci di strategie che al momento non hanno certezza di realizzazione e tanto meno di praticabilità".

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE