SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia Antica, parco dei Ravennati, bene comune da tutelare

Denuncia Gaetano Di Staso (Ecoitaliasolidale X Municipio): invitiamo l’amministrazione del X Municipio ad un maggior controllo dell’area, all’installazione di video sorveglianza, alla recinzione e chiusura del Parco ad orari programmati per una maggiore tutela

printDi :: 04 luglio 2020 20:27
Ostia Antica, parco dei Ravennati, bene comune da tutelare

(AGR) Il sito storico-archeologico di Ostia Antica è universalmente riconosciuto come uno dei più belli al mondo. Gli Scavi Archeologici, il Borgo con la sua Rocca quattrocentesca, conosciuta come Il Castello di Giulio II, ed il suo bellissimo Parco dei Ravennati.

Il Parco dei Ravennati, un polmone verde naturale, che circonda tutto il Borgo di Ostia Antica, uno spettacolo della natura, deturpato dall’incuria, dall’incivilta’ e da un ingiustificato abbandono. “In questi tristi momenti pandemici, -segnala Gaetano Di Staso di Ecoitalia solidale X - il Parco dei Ravennati accoglie da qualche tempo, nelle ore notturne, povere anime in cerca di un giaciglio sicuro affogando la loro triste vita in un mare agitato di alcool e birra. Giacigli che al mattino vengono abbandonati presentandosi come cumuli di rifiuti, decine di bottiglie e lattine vuote in un tappeto di vetri, pericolosissimi, di bottiglie frantumate nei fumi dell’alcool.

Ecoitaliasolidale invita l’amministrazione del X Municipio e il Comune di Roma ad un maggior controllo dell’area verde, all’installazione di video sorveglianza, la recinzione e la chiusura del Parco ad orari programmati per una maggiore tutela dell’area verde e per la sicurezza dei fruitori del Parco, gioiello prezioso in un mare di incertezze ambientali e amministrative. Inoltre, Ecoitaliasolidale X Municipio, - conclude la nota di Di Staso, coordinatore del movimento - si rende disponibile ad un confronto con l’amministrazione e gli assessorati competenti, per una soluzione condivisa a favore e a salvaguardia del parco”.

Photo gallery

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE