SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumicino, il report "Mare Nostrum" riconosce l'impegno del comune verso l'abusivismo, prossimo obiettivo la bandiera blu

Di Genesiio Pagliuca v.sindaco: Il report riconosce il grande impegno messo dall'amministrazione a tutela delle coste dall'abusivismo e dall'illegalità. Un riconoscimento che riguarda solo otto comuni in Italia e solo uno nel Lazio: Fiumicino.

printDi :: 30 giugno 2022 17:29
Fiumicino, il report Mare Nostrum riconosce l'impegno del comune verso l'abusivismo, prossimo obiettivo la bandiera blu

(AGR) "E' stato presentato ieri il report annuale di Legambiente "Mare Monstrum" che fotografa la situazione delle coste e del mare del nostro Paese sotto diversi aspetti". Lo dichiara il vicesindaco e assessore alla Riserva Statale del Litorale e alla Pianificazione urbanistica Ezio Di Genesio Pagliuca.

"Il report riconosce il grande impegno messo dall'amministrazione a tutela delle coste dall'abusivismo e dall'illegalità - sottolinea Di Genesio Pagliuca -. Un riconoscimento che riguarda, purtroppo, solo otto comuni in tutta Italia e solo uno nel Lazio: Fiumicino, appunto".

"Legambiente cita l'abbattimento delle decine di costruzioni abusive sulla spiaggia di Passoscuro, in piena Riserva naturale - aggiunge -. Un lavoro che ci ha impegnati per molto tempo, ma che alla fine siamo riusciti a portare a termine con successo ripristinando la legalità e la bellezza su un tratto di spiaggia del nostro territorio di grandissimo valore naturalistico e paesaggistico grazie anche alla presenza delle dune che già avevamo tutelato con apposite recinzioni. Inoltre, il report elogia le demolizioni che abbiamo fatto a Fregene per eliminare ulteriori abusivismi che hanno riguardato alcune strutture e restituendo le spiagge alla piena fruizione pubblica".

"Il nostro impegno in questo senso non si ferma - conclude il vicesindaco -. La tutela della legalità, dell'ambiente e delle coste in particolare è per noi una priorità a beneficio anche delle tante attività e imprenditori che lavorano sulle nostre spiagge rispettando le regole e che ci rendono orgogliosi dell'offerta che riusciamo a proporre a turisti e visitatori. Il prossimo obiettivo è ottenere la bandiera blu. Va in questa direzione la realizzazione, insieme al Consorzio di bonifica, della condotta di risalita che impedirà lo sversamento in mare delle acque dei canali che saranno, invece, depurate e rimesse in circolo per l'irrigazione dei campi. Intitoleremo la condotta all'ing. Rotundi che l'ha ideata e progettata".

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE