SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Federbalneari Ostia, pronti ad abbattere il lungomuro

Renato Papagni: l'approvazione del PUA regionale rappresenta una grande occasione di rilancio per il mare della Capitale. Si tratta di uno strumento che punta alla riorganizzazione della costa e dell’attività di balneazione in chiave di rigenerazione urbana

printDi :: 26 maggio 2021 22:02
Federbalneari Ostia, pronti ad abbattere il lungomuro

(AGR) "Federbalneari Roma saluta con soddisfazione l’approvazione del Pua Regionale - commenta Renato Papagni, presidente Federbalneari - . Strumento atteso dai comuni costieri da più di 20 anni, ma che oggi alla vigilia delle elezioni comunali, ha il pregio di rimette in primo piano nell’agenda dei candidati sindaci  regole certe per il rilancio dell’economia del mare che bagna la Capitale.

Uno strumento che apre finalmente alla riorganizzazione della costa e dell’attività di balneazione in chiave di rigenerazione urbana e lo fa in un quadro socio-economico completamente ridisegnato dalla Pandemia innescata dal Covid-19.

Strumento necessario per pianificare un nuovo modello di turismo che consente ai Comuni del litorale di programmare la trasformazione nel lungo periodo e liberare dal cemento le nostre coste. A cominciare dal "lungomuro di Ostia". Noi siamo pronti da tempo. La transizione ecologica può finalmente diventare realtà.

Strumento che offre risposte anche alle imprese e all’occupazione che, in un momento delicato come quello attuale, hanno bisogno di certezze e di una prospettiva di lavoro più ampia in attesa della non più rinviabile riforma nazionale del Demanio Marittimo, che anche nel Lazio ha creato una spregiudicata difformità nell’attuazione della L. 145/18 - conclude il Presidente di Federbalneari Roma - Nessuna impresa sopravvive senza regole certe".

Photo gallery

renato papagni Balneari
ex ufficio tecnico sul lungomare

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE