SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ecoforum 2022, "Roma Natura" premiata dal Consorzio Renoils

Maurizio Gubbiotti: Da tanto crediamo che i parchi insieme alla loro mission di protezione e conservazione della natura, devono essere capaci anche di raccogliere le sfide sociali ed essere più vicini ai bisogni delle persone, per questo, abbiamo aderito alla raccolta degli olii usati

printDi :: 16 febbraio 2022 14:29
Ecoforum 2022, Roma Natura premiata dal Consorzio Renoils

(AGR) “Abbiamo provato una grande soddisfazione nell’aver ricevuto questa mattina durante l’Ecoforum, preziosissima e storica iniziativa di Legambiente, un premio speciale da parte del Consorzio Renoils, del quale ringraziamo il Presidente Ennio Fano, come primo Parco ad aver aderito alla raccolta degli olii esausti - dichiara Maurizio Gubbiotti, Presidente di RomaNatura.

Da tanto crediamo che i parchi insieme alla loro mission di protezione e conservazione della natura, devono essere capaci anche di raccogliere le sfide sociali ed essere più vicini ai bisogni delle persone, ed abbiamo quindi voluto aderire alla raccolta degli olii usati con passione e con tutti i parchi del nostro sistema di parchi regionali. Siamo di fronte a un momento cruciale a livello internazionale, dove l’emergenza climatica unita all’emergenza rifiuti, rappresentano alcune delle principali sfide globali - prosegue Gubbiotti, e se vogliamo costruire un futuro è necessario invertire la rotta attraverso la scelta di stili di vita sostenibili e di consumo, meno impattanti sull’ambiente.

 L’accordo che abbiamo sottoscritto con il Consorzio RenOils - continua Gubbiotti, va perfettamente in questa direzione, una azione che stiamo portando in tutti i parchi del sistema di RomaNatura implementando la raccolta degli olii esausti per far fronte alla gestione dei rifiuti e incentivando l'economia circolare. Una sinergia protesa dunque verso la creazione di distretti di economia circolare, l’ambiente e la biodiversità al centro per le politiche di sostenibilità e ottimizzazione delle risorse – conclude Gubbiotti, un impegno che oggi vede RomaNatura lavorare con le realtà territoriali verso un modello di economia circolare, capace di salvaguardare la competitività e il sistema economico dei settori unitamente alla tutela del patrimonio naturale e dei servizi ecosistemici passando per nuovi modelli di consumo e trasformazione dei rifiuti in risorse ad alto valore aggiunto.”

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE