SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Differenziata un flop, Casalpalocco insorge. Bordoni (Lega): emergenza igienico-sanitaria

Denuncia di Davide Bordoni (consigliere Lega-Salvini): l'AMA non è più in grado di fronteggiare la situazione. Tutto il sistema della raccolta è ridotto a bonifiche estemporanee dove non si differenziano più i rifiuti. Si rischia una grave emergenza sanitaria

printDi :: 07 gennaio 2021 19:46
Differenziata un flop, Casalpalocco insorge. Bordoni (Lega): emergenza igienico-sanitaria

(AGR) “Tutti i giorni a Casal Palocco, nel X Municipio, - afferma Davide Bordoni consigliere Lega Salvini - l'Ama è quotidianamente interessata da decine di segnalazioni dei residenti indignati per i rifiuti sparsi,  ma non è più in grado di fronteggiare la situazione. Tutto il sistema della raccolta è ridotto a bonifiche estemporanee dove non si bada più alla differenziazione dei rifiuti. Insomma, il porta a porta è un flop clamoroso e, non essendo più effettuato, molti utenti abbandonano la spazzatura lungo le vie di passaggio, generando una condizione di forte degrado. Gli unici controlli sono ormai affidati al Consorzio che, con il suo presidente Fabio Pulidori, le sta tentando tutte per sollecitare i necessari interventi.”

 “Turni di raccolta che saltano - continua Bordoni - e rifiuti che rimangono nei mastelli per giorni, se non addirittura per settimane. Nell'entroterra del X Municipio si rischia così una grave emergenza igienico-sanitaria: doveroso da parte mia aver richiesto la convocazione urgente di una Commissione, mentre sto preparando una interrogazione per capire in che termini la sindaca e il suo assessore competente intendano riprogrammare i passaggi di Ama affinché garantisca il servizio sull'intera area. Le periferie sono in cima alla nostra agenda e non arretreremo nell'assicurare una presenza costante sul territorio". 

Photo gallery

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE