SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Castelfusano, detenuti al "lavoro" sui viali del parco

Alessandro Ieva, assessore ambiente X Municipio:si tratta di coinvolgimento dei detenuti in attività di pubblica utilità ai fini del reinserimento nel mondo lavorativo.Il progetto prevede tirocinii finanziati con Borse lavoro per chi ha già scontato la pena.

printDi :: 05 settembre 2020 07:52
detenuti pulizia pineta

detenuti pulizia pineta

(AGR) L’obiettivo della macchina fotografica ha ritratto nei giorni scorsi alcuni detenuti mentre spazzavano e riassettavano all’interno del parco di Castelfusano le strade interne. Un intervento che va avanti da alcuni giorni e che riguarda in particolare viale Mediterraneo. Sul tema dell’utilizzo, in questo caso, della popolazione carceraria per funzioni sociali abbiamo chiesto spiegazioni all’assessore all’ambiente del X Municipio Alessandro Ieva.

Il fine ultimo dei progetti di collaborazione tra il Ministero della Giustizia e Roma Capitale  - chiarisce Ieva - sono soprattutto finalizzati all’inserimento  lavorativo della popolazione detenuta. Dopo i corsi di formazione i detenuti vengono coinvolti in attività di pubblica utilità come sta avvenendo in questi giorni all’interno della pineta di Castelfusano per poi proseguire nei parchi cittadini. La scorsa estate furono invece impiegati sul lungomare di Ostia ponente nelle operazioni di decoro, rifacimento della segnaletica orizzontale e pulizia caditoie.

Il percorso di inserimento nel mondo del lavoro non si ferma al coinvolgimento dei detenuti  in corsi di formazione ed attività sul campo, ma prevede dei tirocinii finanziati da Roma Capitale  attraverso Borse lavoro per le persone che hanno già scontato la pena. Ognuno, – conclude Ieva – riteniamo debba avere la possibilità di recuperare ai propri errori  e questi progetti ne danno la piena opportunità”.

Photo gallery

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE