SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Agricoltura, chiuse oltre 7mila aziende

printDi :: 18 aprile 2020 15:30
Agricoltura, chiuse oltre 7mila aziende

Agricoltura, chiuse oltre 7mila aziende

(AGR) Tra i comparti maggiormente colpiti dalla pandemia c'è quello agricolo. Dall'inizio dell'anno sono state 7259 le imprese del settore chiuse. Il rilievo è della Coldiretti: «Fra le oltre 30mila imprese perse nei primi tre mesi del 2020 dal sistema produttivo italiano, quasi 1 su 4 (24%) è in agricoltura». Per questo continua la nota si rende «necessaria una risposta adeguata dalla Commissione Ue e dei Capi di Stato e di Governo con il riconoscimento del ruolo centrale e strategico dell’agricoltura nella proposta relativa al Quadro Finanziario Pluriennale Ue 2021-2027 dove i tagli di risorse paventati sono inaccettabili e devono invece essere previsti – precisa la Coldiretti – opportuni strumenti e finanziamenti, per gestire l’attuale crisi».

Da quando è cominciata la pandemia in Italia continua il comunicato «il 57% delle aziende agricole ha registrato una diminuzione dell’attività con un impatto che varia da settore a settore con picchi anche del 100% come per l’agriturismo dove sono chiuse per le misure anti contagio tutte le 23mila strutture italiane».

Date le premesse, un cambio di passo è più che mai necessario e l' Italia in futuro conclude la Coldiretti «potrà trarre beneficio dalla sua tradizione rurale. Occorre però invertire la tendenza del passato a sottovalutare il patrimonio agroalimentare nazionale in una situazione in cui l’ultima generazione è stata responsabile della perdita di ¼ delle terre fertile nella Penisola per colpa dell’urbanizzazione e dell’abbandono forzato».

Approfondimenti

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE