SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Toscana in area rossa, Giani: "Dimostrare da subito che noi siamo in grado di tornare a condizioni meno restrittive"

Grazie alle toscane e ai toscani che con responsabilità usano la mascherina, evitano gli assembramenti .

printDi :: 14 novembre 2020 11:11

(AGR) Le autorità governative mi hanno comunicato la decisione del Comitato Tecnico Scientifico per la zona rossa in Toscana.

Esprimo sorpresa e amarezza perché i dati su cui è fondata sono quelli della settimana 1-8 Novembre.

Oggi 13 Novembre e negli ultimi giorni ho visto in Toscana un cauto ma oggettivo sollievo perché la curva pandemica tende a rallentare e stabilizzarsi.

Ritenevo quindi che potesse mantenersi il livello arancione senza accedere alla zona rossa.

Ho rappresentato tutte le mie perplessità e dubbi alle autorità ministeriali, considerato il duro lavoro svolto dal sistema sanitario regionale e i sacrifici chiesti a tutti i toscani.

Sono uomo delle Istituzioni, mi impegnerò per attuare quanto deciso nel modo meno sofferto possibile per i cittadini.

Dobbiamo uscirne presto con l’impegno e la responsabilità di ciascuno di noi, come già abbiamo fatto in questi giorni.

Voglio dimostrare da subito che noi siamo in grado di tornare a condizioni meno restrittive.

Sarò sempre al servizio della nostra comunità nell’affrontare i problemi e uscirne insieme, senza lasciare indietro nessuno!

Noi, come Regione Toscana, saremo vicini a tutte e tutti.

Non ci siamo mai fermati.

Non mi stancherò di ringraziare le donne e gli uomini che hanno rinunciato agli affetti per mettere a disposizione tutte le loro energie nella lotta al Coronavirus.

Dico anche grazie alle toscane e ai toscani che con responsabilità usano la mascherina, evitano gli assembramenti e limitano i contatti.

Vivo l’inquietudine di chi in queste ore è nuovamente costretto a sospendere la propria attività. Impegniamoci per invertire la curva dei contagi e ritornare a vivere e lavorare, in sicurezza, la Toscana.

Qualsiasi sforzo della nostra sanità non sarà mai abbastanza senza la premura di ciascuno, forza Toscana!

Csì il presidente della Toscana Eugenio Giani su facebook.

14/11/2020 7.44

Redazione di Met

Foto da comunicato

Tratto da Met - http://met.cittametropolitana.fi.it/

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE