SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Scoperta dalla Polizia Municipale una centrale dello spaccio a Campo di Marte

Il 28 febbraio l’operazione del Reparto Antidegrado: in un appartamento trovato quasi un etto di cocaina, 20 cellulari e oltre 3.700 euro in contanti. Tre le persone arrestate.

print01 marzo 2022 19:58
Comune di Firenze Scoperta dalla Polizia Municipale una centrale dello spaccio a Campo di Marte

Comune di Firenze Scoperta dalla Polizia Municipale una centrale dello spaccio a Campo di Marte

(AGR) Tre persone arrestate e il sequestro di quasi un etto di cocaina già confezionata per la vendita, 20 cellulari e oltre 3.700 euro in contanti. È l’esito dell’ultima operazione anti droga della Polizia Municipale che ieri ha scoperto una vera centrale dello spaccio a Campo di Marte. Tutto è iniziato ieri pomeriggio quando gli agenti in borghese del Reparto Antidegrado hanno effettuato un appostamento a seguito di alcune segnalazioni su un viavai sospetto da un edificio in zona stadio. Hanno così notato così un uomo uscire dall’immobile, raggiungere in sella a una bicicletta la vicina via Centostelle per effettuare la consegna di una dose di cocaina a un 46enne fiorentino e poi tornare in fretta verso casa. Gli agenti lo hanno seguito bloccandolo mentre stava aprendo il cancello. Si tratta di un cittadino straniero di 23 anni che è stato trovato in possesso altre due dosi di cocaina, 200 euro in contanti e un mazzo di chiavi che ha permesso agli agenti di entrare nell’abitazione: all’interno sono stati trovati altri quattro giovani che dormivano. Durante la perquisizione è emerso che si trattava di una vera centrale dello spaccio: sono stati trovati quasi un etto di cocaina, perlopiù già confezionata in dosi, circa 3.700 euro e 20 cellulari. Nell’abitazione anche un minorenne straniero, trovato in possesso di circa 1.500 euro e due dosi di cocaina già confezionata.

Alla fine dell’operazione gli agenti hanno arrestato tre persone (il corriere in bicicletta e due giovani presenti in casa) per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, per loro anche la denuncia per violazione delle normative sull’immigrazione. Stessa denuncia per altre due persone trovate in casa, risultate estranei all’attività di spaccio. Il minorenne è stato accompagnato nel centro sicuro. I soldi sono stati sequestrati come probabile provento di attività illecita, così come la droga sul mercato avrebbe fruttato circa 9.000 euro. Stamani si è tenuta l’udienza per direttissima che ha convalidato l’arresto per i tre con obbligo di firma.

“Prosegue l'operazione legalità nel quartiere di Campo di Marte – dichiara l’assessore alla sicurezza urbana Benedetta Albanese - . Dopo l'intervento di una decina di giorni fa in zona via Capodimondo con l’arresto di uno spacciatore e il sequestro di 9 chilogrammi tra marijuana e hashish, ieri la nostra Polizia Municipale ha scoperto un'altra centrale dello spaccio sequestrando quasi un etto di cocaina. Interventi che testimoniano il nostro costante impegno e la nostra massima attenzione per garantire la sicurezza urbana e contrastare l'illegalità. Ringrazio gli agenti e tutto il corpo della Polizia Municipale per il loro lavoro quotidiano a tutela dei cittadini e in difesa della legalità”. (mf) 

01/03/2022 15.37

Comune di Firenze 

Foto da comunicato stampa 

Tratto da Met.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE