SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Pusher in fuga senza patente provoca incidente stradale: arrestato dalla Polizia di Stato

Stava viaggiando senza patente a bordo di un’utilitaria in via del Cantone a Sesto Fiorentino, quando un’auto civetta della Polizia di Stato gli ha intimato l’ALT

printDi :: 06 maggio 2021 16:04
Pusher in fuga senza patente provoca incidente stradale: arrestato dalla Polizia di Stato

Pusher in fuga senza patente provoca incidente stradale: arrestato dalla Polizia di Stato

(AGR) Appena il sospetto ha capito che di lì a poco sarebbe stato fermato ha tentato di invertire la marcia, provocando un incidente stradale con un altro automobilista.

L’episodio è accaduto nel primo pomeriggio di ieri all’Osmannoro dove gli agenti del Commissariato San Giovanni hanno arrestato un cittadino marocchino di 24 anni per il reato di resistenza e pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo aver provocato l’incidente, il giovane non si è arreso all’idea di finire in manette: ha anche provato ad allontanarsi a piedi colpendo i poliziotti - rimasti illesi - con calci e pugni.

Gli agenti lo hanno però definitivamente bloccato, trovando nella sua auto una dose di cocaina. La Polizia è poi andata a fondo nella vicenda, scoprendo altre 14 dosi di “polvere bianca” nascoste nel sottosella di uno scooter nelle sue disponibilità parcheggiato in strada e rinvenendo oltre 14 grammi dello stesso stupefacente nella sua abitazione a Novoli, insieme a materiale da taglio e alcune bilancine di precisione.

Per quanto riguarda l’automobilista coinvolto nel sinistro stradale, quest’ultimo, oltre ai danni al mezzo, non avrebbe al momento riportato lesioni.

All’arrestato è stata anche contestata la guida senza patente con il conseguente fermo amministrativo del veicolo a lui in uso. Tenta di rubare una bicicletta di fronte agli agenti: arrestato dalla Polizia di Stato I poliziotti in borghese avevano poco prima sorpreso in viale Belfiore un pusher di shaboo Non si è accorto che a pochi metri da lui alcuni poliziotti in borghese erano alle prese con un pusher e così, dopo essersi avvicinato alla ringhiera della fermata della tramvia in via viale Belfiore, ha tirato fuori dalla tasca del giubbotto una grossa tronchese e, con una rapida mossa, tagliato la catena di una bici da donna.

È successo ieri pomeriggio intorno alle 17.00 sotto gli occhi increduli degli agenti del Commissariato di Rifredi che, pochi minuti prima, avevano sorpreso un cittadino filippino di 40 anni con alcune dosi di shaboo.

I poliziotti gli hanno infatti trovato nel marsupio 6 involucri contenenti proprio cristalli di metanfetamina e prima del rinvenimento, lo stesso uomo avrebbe anche consegnato una dose della pericolosa droga sintetica ad un cittadino italiano. Il 40enne filippino al momento è stato denunciato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; mentre accadeva tutto questo, il protagonista dell’altro episodio parallelo - ovvero il tentato furto della biciletta - ha anche provato ad allontanarsi con il bottino del colpo.

Ovviamente ha percorso poca strada: l’uomo, un cittadino romeno di 26 anni già noto alle Forze di Polizia, è subito finito in manette per tentato furto aggravato, mentre la refurtiva è stata immediatamente restituita alla legittima proprietaria che ha ringraziato la Polizia di Stato per il suo operato.

06/05/2021 14.47

 http://met.cittametropolitana.fi.it/

Questura di Firenze

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE