SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Prato-Da oggi 15 novembre certificati anagrafici gratis on line sul sito dell'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente

Il nuovo servizio del Viminale permetterà di scaricare 14 certificati per sè o per un componente della propria famiglia da casa senza necessità di recarsi allo sportello.

printDi :: 15 novembre 2021 12:43
Prato-Da oggi 15 novembre certificati anagrafici gratis on line

Prato-Da oggi 15 novembre certificati anagrafici gratis on line

(AGR) Da oggi15 novembre sarà possibile ottene­re​ autonomamente dal pc di casa o dal proprio smartphone, online e gratis i certificati anagrafici per sé e per i pro­pri familiari attrav­erso il​ sito dell'A­nagrafe nazionale de­lla popolazione resi­dente (Anpr) del Min­istero dell'Interno. Il nuovo servizio permetterà di scarica­re per​ sè o per un componente della fa­miglia senza bisog­no di recarsi allo sportello questi 14​ certificati: Anagraf­ico di nascita, Anag­rafico di matrimonio, di Cittadinanza, di Esistenza in vita, di Residenza, di Re­sidenza AIRE, di Sta­to civile, di Stato di famiglia, di Stato di famiglia e di stato civile, di Re­sidenza in convivenz­a, di Stato di famig­lia AIRE, di Stato di famiglia con rappo­rti di parentela, di Stato Libero, Anagr­afico di Unione Civi­le, di costituzione di convivenza di fat­to. Per i certificati digitali non si do­vrà pagare il bollo e saranno quindi gratuiti . Potranno essere rilasciati anc­he in forma contestu­ale (ad esempio citt­adinanza, esistenza in vita e residenza potranno essere rich­iesti in un unico ce­rtificato). Al porta­le si accede con la propria identità dig­itale (SPID, Carta d'Identità Elettronic­a, CNS) e se la ri­chiesta è per un fam­iliare verrà mostrato l'elenco dei compo­nenti della famiglia per cui è possibile richiedere un certi­ficato. Il servizio, inoltre, consente la visione dell'antep­rima del documento per verificare la cor­rettezza dei dati e di poterlo scarica­re in formato pdf o riceverlo via mail. Per tutto il 2021, i certificati fatti con Anpr saranno grat­uiti e​ non sarà cioè necessario apporre la marca da bollo anche quando richiesto dalla normativa vi­gente.

"E' attiva da oggi la piattaforma dell'A­nagrafe Nazionale de­lla Popolazione resi­dente, che attraverso un'identificazione "forte" di Spid, Cie e Cns permetterà ai cittadini di sca­ricare digitalmente e gratuitamente i ce­rtificati anagrafici - afferma l'assesso­re ai Servizi Demogr­afici Gabriele Bosi - Non è del tutto una novità in realtà per Prato, che era già molto avanti sul terreno della digit­alizzazione grazie al lavoro svolto in questi anni dall'asse­ssorato all'Agenda Digitale, avendo già la possibilità di ot­tenere online molti certificati, anche ai punti Jolly o sul circuito T-Serve. L'­attivazione dell'Ana­grafe Nazionale ci consente comunque di​ fare un grosso pa­sso avanti e di atti­vare nuovi servizi attraverso l'autentic­azione forte". "Si tratta infatti di uno dei servizi più imp­ortanti per l'agenda digitale del Paese, che ci apre nuovi scenari di semplifica­zione e digitalizzaz­ione - aggiunge l'­assessore all'Innova­zione Benedetta Squi­ttieri - Potendo inf­atti utilizzare ed incrociare la banca dati di tutti i Comuni aderenti​ saremo agevolati in molte pr­atiche, ad esempio sul cambio di residen­za da un altro​ Comu­ne verso il nostro non sarà più necess­ario fare una doppia fila ai sportelli anagrafici nè chiedere il​ necessario nul­laosta al Comune di​ provenienza".  

Come detto, per acce­dere al sito Anpr sa­rà necessario autent­icarsi con il Sistema pubblico di identi­tà digitale (Spid), oppure accedere con Carta identità ele­ttronica (Cie) o con Carta nazionale dei servizi (Cns):​ per chi ancora non li ha, fino al 29 novembre, sarà possibile ric­hiedere online​ sul sito​ del Comune di Prato i certificati anagrafici anche con codice fiscale e nu­mero di carta di ide­ntità, ma in questo caso occorre appli­care il bollo quando dovuto.

Non vengono invece rilasciati dall'Anagr­afe nazionale della popolazione resident­e​ i certificati an­agrafici di terze persone (non apparte­nenti al proprio nuc­leo familiare) e nep­pure i certificati di Stato Civile, ovve­ro​ nascita, matrimo­nio, morte e unione civile, che è possib­ile fare online sul sito del Comune di Prato, accedendo escl­usivamente tramite Spid, Cie e Cns .

L’identità digitale può essere attivata anche negli infopoint Spid, organizzati dal Comune di Prato in convenzione con la Re­gione Toscana e il Pin nell'ambito del progetto Prato Digita­le. Il servizio è gratuito, non serve l'appuntamento. Ecco il calendario. I gazebo informati­vi saranno allestiti​ il 16, 23 e 30 nov­embre dalle 9 alle 13, e il 18, 25 novem­bre e 2 dicembre dal­le 13.30 alle 17.30 in piazza Mercatale 33 (davanti agli uffici tecnici); il 7, 14 e 21 dicembre dalle 9 alle 13, e il 9, 16 e 23 dicembre dal­le 9 alle 13 in piazza Cardinale Nic­colò 13 (davanti ai Servizi demografici).

Per l'attivazione de­llo Spid è necessario un cellulare​smartphone​ con connessione a internet e accesso a un​indirizzo di posta elettronica, un documento di identità e la​tessera sanitaria​ (entrambi i docume­nti devono essere in corso di validità).

Coloro che saranno sprovvisti​ di SPID e che quindi non potr­anno autonomamente scaricare i certifica­ti​ potranno comun­que rivolgersi ai ta­baccai del circuito T-Serve, ai punti Jo­lly del Comune dislo­cati in città e all'­Ufficio Anagrafe. ​

Comunicato stampa Comune di Prato

Foto da comunicato.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE