SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Oltre 1.300 persone controllate nell’ambito dell’operazione “Stazioni Sicure” della Polizia di Stato nelle stazioni della Toscana

Le attività, mirate al controllo di bagagli e passeggeri, sono state supportate anche da un’unità cinofile della Polizia di Stato

printDi :: 03 febbraio 2022 15:25
Questura di Firenze Oltre 1.300 persone controllate nell’ambito dell’operazione “Stazioni Sicure” della Polizi

Questura di Firenze Oltre 1.300 persone controllate nell’ambito dell’operazione “Stazioni Sicure” della Polizi

(AGR) 1.318 persone controllate, 2 indagati, 7 sanzioni amministrative elevate, 3 depositi e oltre 50 bagagli ispezionati: sono questi i risultati della prima giornata del 2022 dell’operazione “Stazioni Sicure”, organizzata il 2 febbraio scorso, dal Servizio Polizia ferroviaria in ambito nazionale, per garantire la sicurezza dei viaggiatori.

L’operazione straordinaria, dedicata al contrasto delle attività illecite e alla prevenzione di possibili azioni improntate all’illegalità, ha visto l’impiego di 125 operatori del Compartimento Polfer della Toscana in 41 scali interessati.

Le attività, mirate al controllo di bagagli e passeggeri, sono state supportate anche da un’unità cinofile della Polizia di Stato, con due operatori e un cane che ha permesso di sanzionare un giovane di origine pakistana di 33 anni per essere stato trovato in possesso un modesto quantitativo di cannabinoidi. A Viareggio, in serata, è stato rintracciato un minore di 17 anni di origine marocchina che risultava scomparso; accertato il buono stato di salute, il giovane è stato affidato ad una comunità della città. 

03/02/2022 13.11

Questura di Firenze 

Foto da comunicato stampa

Tratto da Met.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE