SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

La Polizia di Stato recupera e restituisce la refurtiva ad un’anziana borseggiata sull’autobus

Mercoledì 16 marzo su un autobus a Firenze

printDi :: 17 marzo 2022 14:00
Polizia di Stato

Polizia di Stato

(AGR) Una disavventura con un lieto fine quella vissuta ieri da un’anziana borseggiata in mattinata del proprio telefonino su un autobus a Firenze: la Polizia di Stato ha recuperato il cellulare in giornata restituendolo subito alla vittima.

La vicenda ha avuto il suo epilogo intorno alle 13.00 nella zona delle Cascine, dove l’attenzione delle volanti della Questura di Firenze, impegnate nel controllo del territorio, è stata attirata da uomo a bordo di una bicicletta che alla vista degli agenti ha cominciato a pedalare sempre più velocemente, dirigendosi verso il parco.

I poliziotti lo hanno subito raggiunto e fermato in via delle Cascine, scoprendo che addosso nascondeva uno smartphone di sospetta provenienza furtiva.

I sospetti hanno poi trovato rapidamente conferma: effettuati una serie di accertamenti è emerso che si trattava proprio della refurtiva di un borseggio messo a segno su un autobus di linea.

Il ciclista, un cittadino tunisino di 26 anni già noto alle Forze di Polizia, è stato sottoposto a fermo per identificazione e al momento denunciato per il reato di ricettazione.

Per l’anziana derubata è stata invece una graditissima sorpresa quando nel primo pomeriggio l’ha contattata la Polizia di Stato, annunciandole il ritrovamento del suo cellulare.

17/03/2022 13.24

Questura di Firenze 

Tratto da Met.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE