SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Invisibile Toscana: mostra fotografica al Semiottagono delle Murate, la Toscana attraverso immagini e storie di viaggio

L'inaugurazione martedì 9 febbraio alle ore 18:00

printDi :: 08 febbraio 2021 13:36
Invisibile Toscana: mostra fotografica al Semiottagono delle Murate, la Toscana attraverso immagini e storie di viaggio

Invisibile Toscana: mostra fotografica al Semiottagono delle Murate, la Toscana attraverso immagini e storie di viaggio

(AGR) La Nottola di Minerva, nell’ambito della rassegna IDENTITIES Leggere il contemporaneo, realizzata con il sostegno del Comune di Firenze e della Fondazione CR Firenze, presenta la mostra fotografica Invisibile Toscana dal 9 al 19 febbraio, al SEMIOTTAGONO delle Murate.

Un viaggio che percorre le piazze e i luoghi della Toscana alla ricerca di una identità mutata dopo la pandemia verso una visione diversa della realtà e del modo di guardare e visitare i luoghi, una mappatura insolita che restituisce significato. Questa mostra vuole essere una testimonianza fotografica di tutti quei luoghi che nel periodo di ‘blocco sociale e sanitario’ si sono trovati a essere ancor più deserti di altri luoghi dove la vita ha continuato in qualche modo a scorrere.

I luoghi della Toscana “minore” al pari di quelli presi quotidianamente d’assalto dai turisti sono stati ripresi nella loro solitudine. Al progetto iniziale di Luca Betti, editore e fotografo senese, si sono affiancati Luciana Petti, brava e sensibile fotografa, anch’essa senese, e lo scrittore e giornalista Paolo Ciampi, che ne ha raccontato l’essenza insieme a un folto gruppo di autori. La mostra è stata pensata in bianco e nero per sottolineare i chiaro-scuri del momento.

Nella seconda parte della mostra Invisibile Toscana, autori e scrittori ci racconteranno le loro storie nate in questo viaggio alla ricerca degli antichi cammini o giardini invisibili, con uomini e animali fra l’Appennino e la Maremma, incontrando anche la poesia di Dino Campana. Lungo la Via degli Dei, un vagabondaggio solitario tra silenzi pieni di luce e acqua che scorre.

Con i contributi fotografici di Giancarlo Barbagli, Giovanni Breschi, Francesca Ciaranfi, Gianni L’Abbate, Marco Paoli, Andrea Semplici, Giandomenico Tono, si racconta un’avventura per la terra toscana, percorsa con una visione lenta, riflessiva che mettesse in contatto con le storie incontrate nel viaggio. Alla presentazione interverranno alcuni dei viaggiatori, tra cui: Andrea Semplici, Paolo Ciampi, Silvia Ceriegi, Giuseppe Leo Leonelli, Alessandro Vergari, Paolo Merlini, Maria Chiara Pozzana, Francesca Volpe, Massimiliano Scudeletti.

La mostra è visitabile dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 16 e in altri orari su prenotazione a eventi@lanottoladiminerva.it. Gli eventi saranno registrati e pubblicati anche sui social della Associazione Nottola di Minerva

La Nottola di Minerva: http://www.lanottoladiminerva.it/wp/identities-invisibile-toscana/

La Nottola di Minerva - Facebook: https://www.facebook.com/AssociazioneCulturaleLaNottolaDiMinerva

08/02/2021 9.21

Comune di Firenze 

Foto da comunicato

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE