SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Firenze. Abbraccia la vittima scelta e poi tenta di derubarla

I Carabinieri arrivano e lo fermano

printDi :: 06 ottobre 2021 13:20
Carabinieri-Comando provinciale di Firenze

Carabinieri-Comando provinciale di Firenze

(AGR) I carabinieri della Stazione di Firenze Castello e della Squadra di Intevento Operativo del 6° Battaglione Toscana stanno procedendo nei confronti di un 26enne residente a Londa, resosi responsabile di tentata rapina ai danni di una donna nei pressi della Fortezza da Basso.

L'uomo, sottoposto alla libertà vigilata per plurimi precedenti di polizia e obbligato a permanere in una struttura residenziale di salute mentale a Borgo San Lorenzo, si è allontanato dalla struttura, giungendo a Firenze ove, incrociata una donna, l'ha dapprima abbracciata e successivamente tentato di rubarle la borsa.

Solo l'energica reazione della donna, difesasi con un ombrello, ha messo in fuga il soggetto, subito rintracciato dai militari sulla base della descrizione fornita dalla donna.

L'uomo, alla vista dei carabinieri, ha tentato di fuggire ma è stato bloccato dai militari ai quali ha opposto notevole resistenza. Nella circostanza i militari, in regione dello stato di alterazione psicofisica del fermato, hanno richiesto l'intervento dei sanitari del 118.

L'uomo è stato quindi trasportato al Santa Maria Nuova per accertamenti. La sua posizione è tuttora al vaglio. Nel frattempo, presso la stazione dei carabinieri di Borgo Ognissanti, la donna vittima della tentata rapina ha sporto formale denuncia dei fatti occorsi.

06/10/2021 7.35

Carabinieri-Comando provinciale di Firenze 

Tratto da Met.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE