SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiorentina si ferma sui Lungarni a mangiare un panino e subito dopo sorprende un ladro sulla sua auto: l’uomo è stato subito bloccato e arrestato dalla Polizia

Cittadino straniero in escandescenza al Pronto Soccorso aggredisce gli agenti della Polizia di Stato: arrestato

printDi :: 16 giugno 2022 16:04
Polizia di Stato

Polizia di Stato

(AGR) Ieri sera, poco prima della mezzanotte, la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino algerino di 34 anni fermato dopo che aveva tentato un furto su un’autovettura parcheggiata in Lungarno Santa Rosa.

La proprietaria del mezzo era rientrata in citta con la macchina carica di bagagli dopo aver trascorso un periodo fuori Firenze.

Al suo arrivo nel capoluogo toscano si è fermata sui Lungarni a mangiare un panino lasciando il veicolo incustodito per qualche minuto.

Quando è tornata al parcheggio ha trovato un’inaspettata sorpresa: un uomo stava saccheggiando l’abitacolo della sua auto.

Quest’ultimo, una volta scoperto, ha subito abbandonato quello che era riuscito già ad arraffare: un tablet, alcune penne e dei caricabatteria per cellulare.

Le volanti della Questura di Firenze sono subito intervenute fermando definitivamente il cittadino algerino.





Cittadino straniero in escandescenza al Pronto Soccorso aggredisce gli agenti della Polizia di Stato: arrestato



La notte scorsa la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino tunisino di 39 anni accusato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Intorno alle ore 1.15, le volanti della Questura di Firenze sono intervenute al Pronto Soccorso dell’ospedale di Santa Maria Nuova dove era stato segnalato un cittadino magrebino in escandescenza.

L’uomo aveva una ferita sul labbro, riportata - secondo quanto appreso - a seguito di una lite avvenuta precedentemente in strada con una terza persona al momento rimasta ignota.

Tuttavia il cittadino straniero di fatto stava impedendo al personale dell’ospedale di medicarlo, creando disagio in tutto il Pronto Soccorso.

Gli agenti lo hanno quindi accompagnato fuori dalla struttura, ma una volta in strada lo stesso si è dato alla fuga senza farsi identificare.

Raggiunto dopo un breve inseguimento in via Folco Portinari il cittadino magrebino ha aggredito con calci e pugni i poliziotti che alla fine sono riusciti a bloccarlo.

Nella circostanza due agenti hanno riportato alcune contusioni, ognuno con qualche giorno di prognosi.

16/06/2022 14.25 

Tratto da Met.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE